Ondata di calore: scatta l'allerta arancione e rossa a Firenze

Martedì 25 e mercoledì 26 giugno codice arancione, mentre giovedì 26 giugno la situazione peggiora: la temperatura massima percepita sarà di 38°

Le temperature sono in aumento e a Firenze è scattata l’allerta per il caldo. Per oggi e domani è stata diramata il codice arancione per le temperature elevate, mentre per giovedì 27 giugno è previsto quello rosso: la temperatura massima percepita sarà di 38°.

Lo comunica la protezione civile del Comune, che ricorda che in condizioni di caldo estremo rischiano di più le persone anziane, specialmente se malate e in solitudine, che possono sviluppare rapidamente disidratazione, subire un aggravamento di patologie croniche (come quelle cardio-respiratorie), o essere vittime di un colpo di calore. In generale, però, una serie di semplici abitudini comportamentali e misure di prevenzione possono contribuire a ridurre notevolmente le conseguenze nocive delle ondate di calore.

Meglio quindi uscire di casa nelle ore meno calde della giornata, indossare un abbigliamento leggero e non aderente, rinfrescare l'ambiente domestico e di lavoro. È consigliato anche ridurre la temperatura corporea facendo bagni e docce con l'acqua tiepida, ridurre anche il livello di attività fisica e i lavori pesanti. Fondamentale poi bere con regolarità, almeno 2 litri di acua al giorno e alimentarsi in maniera corretta, preferendo cibi leggeri, frutta e verdura, ed evitando gli alcolici.

Va posta particolare attenzione allepersone anziane, con patologie croniche (cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, diabete) e alle persone che assumono farmaci, segnalando al medico qualsiasi malessere, anche lieve.

 

25/06/2019