Ambasciatore Cina: più legalità al lavoro

Queste le parole di Ding Wei nell'incontro con il presidente della Toscana Enrico Rossi

L'ambasciatore cinese ha fatto un forte appello alla legalità dicendo che le norme valgono in Cina come qui, e invitando gli imprenditori cinesi a rispettare le regole e le leggi fiscali, evitando l'evasione". E' quanto ha dichiarato il presidente regionale Enrico Rossi, ieri al termine del colloquio con l'ambasciatore cinese in Italia Ding Wei, in occasione della firma dell'accordo che darà vita a Textech, primo centro di ricerca tosco-cinese sul tessile.

"Chi lavora in Italia deve contribuire al benessere sociale ed occupazionale delle comunità dove vive – ha detto l'ambasciatore - e siamo pronti ad impegnarci per risolvere i problemi del mancato rispetto delle regole". “Ho evidenziato i problemi che ci sono nella comunità cinese a Prato” aveva riferito Rossi al termine del colloquio, sottolineando il “forte appello alla legalità” lanciato dall'ambasciatore.

03/07/2013

enrico rossi
enrico rossi