Attualità/

Amici per sempre: cimitero per Fido e proprio padrone

Il comune di Fauglia lancia l’ipotesi di sepolture miste uomo-animale

cane e gatto

Per sempre insieme, fino alla morte. E possibilmente anche “dopo”. Stavolta però niente c’entra l’amore tra uomo e donna, bensì quello tra cane, gatto o canarino e il proprio padrone. Infatti il Comune di Fauglia, in provincia di Pisa sta pensando di destinare un’area del territorio alla costruzione di un cimitero misto, un luogo nel quale possano riposare insieme padroni e animali. Un’idea un po’ bizzarra? Forse no, visto il grandissimo amore che tante persone nutrono per il proprio animale domestico, tanto da considerarlo un vero e proprio componente della famiglia. Così – se c’è chi d’estate abbandona gli animali – c’è anche chi (per fortuna) li ama a dismisura. Basta guardare ai comportamenti di tante persone: anche senza dati alla mano, basta far due chiacchiere con il dirimpettaio o il vicino di ombrellone per scoprire che in alcuni casi, pur di non far soffrire il caldo alle proprie “bestioline” che si trovano da sole in casa – c’è chi decide di tenere il condizionatore acceso, proprio per donare refrigerio ai propri amici a quattro zampe. Azioni che testimoniano l’amore per gli animali, “cuccioli” che per molti diventano dei veri e propri “figliocci”. E allora l’iniziativa del Comune di Fauglia non potrà che essere accolta con compiacimento per tutti gli amanti del mondo animale. "Il terreno non manca, ci sono sette ettari che ci ha donato un concittadino"- ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco Carlo Carli.
Alla fine non si propone niente di “nuovo”, basti pensare che le sepolture miste uomo-animale già erano comuni nell’antico Egitto. Il passato insegna e la Toscana – ancora una volta – lancia per prima segnali di cultura importanti.

Topics:

I più popolari su intoscana