Salute/

Anci: “Più attenti ai bisogni dei toscani”

I sindaci toscani hanno elaborato una proposta comune in vista dell’incontro con il nuovo assessore regionale alla sanità Marroni

Elaborare strategie condivise per rendere i servizi sociosanitari sempre più appropriati ai bisogni dei toscani. E’ questo il punto chiave che venerdì scorso, alle Murate, è stato individuato dall’assemblea dei sindaci toscani sul diritto alla salute in vista dell’incontro che si terrà a giorni fra il presidente di Federsanità Anci Toscana Giorgio Del Ghingaro, che è anche responsabile Welfare di Anci Toscana e sindaco di Capannori, e il neo assessore regionale alla sanità Luigi Marroni.

“Dalla Regione – ha detto Del Ghingaro, alla fine dell’incontro e raccogliendo le opinioni dei sindaci intervenuti – abbiamo sempre avuto apertura al dialogo e disponibilità al confronto, e siamo certi che questa collaborazione proseguirà”. Il presidente Rossi – ha ricordato Del Ghingaro – ha sempre avuto parole di fiducia sul futuro delle Società della Salute intese come soggetti in grado di gestire un’integrazione decentrata delle politiche sanitarie. Ecco, allora, la necessità – secondo il sindaco – di riprendere il percorso condiviso per lo sviluppo delle SdS anche come risposta alla crisi. Un ruolo significativo deve essere svolto anche dalla Conferenza dei sindaci, ma “adesso – ha concluso il responsabile Welfare di Anci Toscana – la proficua collaborazione Anci e Regione dovrà sfociare in risposte concrete per garantire servizi di qualità nei territori che amministriamo”.

Topics:

I più popolari su intoscana