Salute/

Aoup, laboratorio trapianti Pisa Certificazione sistema qualità

E’ un importante riconoscimento internazionale da parte del Cermet

trapianti pisa

Il laboratorio trapianti dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana ha ottenuto la certificazione del sistema qualità da un ente di certificazione ed è adesso diventata una struttura pienamente integrata nel percorso di donazione di organi, tessuti e cellule dell’Area vasta nord-ovest e di tutta la Toscana per quanto riguarda i donatori di organi tra i 15 ed i 45 anni.

Il Cermet, l’ente che lo ha certificato, ha motivato la scelta con il fatto che il laboratorio sia specializzato nell’erogazione di indagini diagnostiche per la valutazione siero-immunologica dei potenziali donatori di organi, tessuti e cellule e per pazienti con necessità di trapianto, per il loro inserimento e mantenimento in lista di attesa, durante il trapianto e nel follow-up precoce e tardivo, ma anche per l’erogazione di indagini diagnostiche per il monitoraggio terapeutico dei farmaci immunosoppressori.

"La certificazione di qualità – spiega una nota dell’Aoup – rappresenta un importante riconoscimento internazionale che attesta la capacità della struttura di governare in modo ottimale i propri percorsi, individuando le eventuali criticità da trattare tempestivamente e con efficacia, garantendo in questo modo una maggiore sicurezza e qualità dell’intero percorso donazione/trapianto".

Topics:

I più popolari su intoscana