Ambiente/

Aperte le Oasi Wwf: 10 paradisi toscani

Domenica 22 maggio ingresso gratuito

E’ dedicata all’Anno internazionale delle Foreste la Giornata Oasi del WWF 2011, la grande festa della natura italiana salvata e protetta dall’associazione del panda che domenica 22 maggio, nella giornata mondiale della biodiversità, aprirà gratuitamente al pubblico oltre 100 meraviglie naturali in tutta Italia.

In Toscana saranno 10 le Oasi WWF che parteciperanno con eventi e numerose iniziative: la Riserva Naturale Laguna di Orbetello di Ponente (Orbetello, Grosseto), la Riserva Naturale Lago di Burano (Capalbio, Grosseto), la Riserva Naturale Regionale Bosco di Rocconi (Roccalbegna, Grosseto), l’Oasi affiliata Capra Matilda (Roccalbegna, Grosseto), l’Oasi affiliata San Felice (Grosseto), la Riserva Natura Padule Orti Bottagone (Piombino, Livorno), l’Oasi Stagni di Focognano–Area Naturale di Interesse locale (Campi Bisenzio, Firenze), il Parco didattico dei Ronchi (Massa), le Dune di Tirrenia (Pisa) e l’Oasi affiliata Gabbianello (Barberino di Mugello).

 

Evento clou all’Oasi WWF Riserva Naturale Regionale Bosco di Rocconi: 139 ettari di bosco misto di caducifoglie, situato alla confluenza del fiume Albegna con il suo affluente Rigo, caratterizzati da imponenti pareti calcaree erose da questi due corsi d’acqua. Una delle Oasi WWF più importanti d’Italia per quanto riguarda gli ambienti forestali “protette” grazie anche al contributo di persone che hanno a cuore la tutela della natura.
 

Tanti gli eventi: mostre di pittura e di fotografia naturalistica, proiezione di filmati, mercatini di scambio e di riciclo, attività ludico-ricreative naturalistiche, degustazioni di prodotti tipici locali, passeggiate ornitologiche.

Programma completo:  www.wwf. it

I più popolari su intoscana