Benigni leggerà Dante Spettacolo in Santa Croce

Trenta date la prossima estate: ne stanno discutendo il sindaco Renzi e l'agente dell'attore

La prossima estate Roberto Benigni rileggerà la Divina Commedia ai suoi concittadini, a Firenze: è questo il risultato raggiunto in un incontro 'segreto' tra il sindaco Matteo Renzi e Lucio Presta, agente dell'attore e regista toscano, che precisa: "Ne stiamo parlando". A rivelarlo è il settimanale 'Chi'.

Renzi e Presta si sono incontrati nei giorni scorsi a Firenze. Il sindaco ha chiesto di avere in esclusiva, per 30 date, l'attore premio Oscar per la rilettura della Divina Commedia come solo Benigni sa fare. Secondo 'Chi' l'accordo è stato raggiunto e Roberto Benigni dovrebbe così tornare ad esibirsi a Firenze da luglio ad agosto.

Prima dell'incontro tra il sindaco e Presta, Renzi aveva già parlato del progetto per la rilettura della Divina Commedia direttamente con Roberto Benigni: i due, infatti, si sono incontrati più di una volta. In particolare, ne avevano già discusso lo scorso ottobre in Palazzo Vecchio, a margine della presentazione nel Salone dei Duecento di un'edizione della Divina Commedia con il commento dello studioso americano Robert Hollander (edito per i 125 anni dell'editore Olschki).

21/03/2012