Benvenuta primavera: tornano le sagre dedicate al Tartufo Marzuolo

di Ilaria Giannini

Da Volterra a San Giovanni d'Asso fino a Certaldo e a Cigoli ecco quattro appuntamenti col gusto da non perdere

La primavera si avvicina e in Toscana tornano le sagre dedicate al Tartufo Marzuolo, conosciuto anche come Bianchetto, più piccolo e meno pregiato di quello bianco ma molto apprezzato per il suo aroma che si raccoglie proprio in questo periodo.

Partiamo dalla Sagra del Tartufo Marzuolo di Certaldo, che si tiene per tre fine settimana: il 15, 16, 17 marzo, poi il 22, 23, 24 marzo e per finire il 29, 30 e 31 marzo. Un’occasione unica per visitare il borgo natale di Boccaccio e assaggiare un menu tutto a base di tartufo, con il ristorante della festa aperto presso il Centro Polivalente Comunale tutte le sere a cena e il sabato e la domenica anche a pranzo. Tra i piatti proposti l’antipasto del tartufaio, i crostini di polenta al tartufo, i tagliolini e i ravioli al tartufo, il classico uovo al tegamino al tartufo o la tagliata del tartufaio.

Da non perdere a San Giovanni d’Asso la Mostra Mercato del Tartufo Marzuolo sabato 23 e domenica 24 marzo. Si parte con una cena sabato sera, presso la Proloco del borgo delle Crete Senesi, a base di tartufo e di prodotti del distretto rurale di Montalcino, mentre domenica si terrà il mercatino dei prodotti agricoli, biologici ed artigianali.
Inoltre domenica si potrà partecipare a un’escursione in mountain bike, andare insieme ai tartufai a cercare i preziosi frutti della terra o partecipare a una raccolta di erbe spontanee. Ovviamente sarà possibile pranzare con piatti al tartufo nel ristorante della festa e nel pomeriggio è in programma una analisi sensoriale e degustazione guidata di tartufo marzuolo, vinsanto, ricotta e cioccolato.

Il Tartufo Marzuolo
Il Tartufo Marzuolo

A Volterra l’appuntamento con la Mostra Mercato del Tartufo Marzuolo è per sabato 30 e domenica 31 marzo con tanti eventi speciali pensati per tutta la famiglia. Alle Logge del Palazzo Pretorio di Piazza de’ Priori per due giorni sarà possibile conoscere e comprare direttamente dai produttori il meglio delle specialità locali: tartufo ma anche formaggi, olio, vino, birra, salumi e dolci. In Piazza dei Priori invece si terrà il Palio dei Caci, la divertente gara dedicata ai bambini tra i 6 e i 12 anni.

Per finire domenica 17 marzo Cigoli, il borgo vicino a San Miniato, si anima con la Mostra mercato del Tartufo Marzuolo, con la possibilità di assaggiare le delizie a base del prezioso tubero nel ristorante della festa, il mercatino delle arti e dei mestieri e quello dedicato ai prodotti tipici del territorio.

08/03/2019