Ambiente/

Boom di presenze per Autumnia

Circa 60mila visitatori nella tre giorni dedicata all’agricoltura, all’ambiente e all’alimentazione

Sono circa 60mila le presenze stimate al termine di Autumnia 2010, che da venerdì a domenica ha visto protagoniste della città di Figline Valdarno l’agricoltura, l’ambiente e l’alimentazione.

Un evento organizzato con cura dal Comune, che nella sua dodicesima edizione ha proposto una diversa dislocazione degli spazi per una migliore fruibilità da parte dei visitatori. Come accaduto anche nelle precedenti undici edizioni la giornata clou si è rivelata la domenica, con gli stand agro-alimentari di piazza Ficino e l’area ambiente di via Garibaldi prese letteralmente d’assalto. Molto apprezzata anche quest’anno la decisione di mantenere a tre giorni la durata della manifestazione, una scelta che ha permesso agli espositori un migliore allestimento e ai visitatori di poter girare con più tranquillità tra i 66 stand dell’agro-alimentare e i 140 stand del settore Ambiente e Protezione civile. Molto positivo anche il bilancio dei convegni promossi da varie Associazioni, che hanno creato spunti molto interessanti per approfondire quei temi dell’agricoltura, dell’ambiente e dell’alimentazione che sono alla base di Autumnia.

Inoltre grande successo per le attività rivolte ai bambini, tutte organizzate con l’obiettivo di coinvolgere i più giovani nella salvaguardia dell’ambiente: oltre alle iniziative organizzate dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Figline in collaborazione con Corpo Forestale dello Stato, Provincia di Firenze, Vigili del Fuoco, Gaib e Unione Comuni Pratomagno, hanno ottenuto ottimi riscontri anche il percorso-avventura, l’accampamento degli Indiani e l’esposizione zootecnica nell’area di via Garibaldi.

“Questa dodicesima edizione di Autumnia è stata veramente un successo – ha spiegato il sindaco di Figline, Riccardo Nocentini -, siamo quindi davvero molto soddisfatti delle presenze registrate ma soprattutto del fatto che questa manifestazione sia diventata un appuntamento in cui la città di Figline si apre all’esterno mettendo in mostra tutte le proprie eccellenze, che si parli di agro-alimentare, di ambiente, di associazionismo o di cultura. Un grazie sincero alle istituzioni, alle scuole, alle associazioni e a tutti gli espositori, che hanno reso davvero straordinaria questa dodicesima edizione: oggi credo si possa essere ancora più orgogliosi della nostra comunità”.

Dando l’appuntamento ad Autumnia 2011, l’Amministrazione Comunale ringrazia tutti coloro che hanno partecipato a questa bellissima tre giorni di agricoltura, ambiente e alimentazione.

Si ricorda che sul sito www.autumnia.it è stata pubblicata una fotogallery di Autumnia 2010.

Topics:

I più popolari su intoscana