Salute/

Careggi è tra le aziende più sicure grazie al sistema anti-violenza

L’azienda ospedaliera ha attivato un sistema di segnalazioni on-line che garantisce massima sicurezza a chi comunichi l’atto di violenza
 

L’ospedale di Careggi è un posto sicuro per i medici e per i pazienti, a comunicarlo è la stessa azienda sanitaria che specifica di essere “fra le prime aziende in Italia ad aver attivato un sistema di segnalazioni on-line degli atti di violenza contro gli operatori” ed è “una delle poche aziende in Italia ad aver predisposto un sistema di segnalazione on-line degli atti di violenza che garantisce il massimo livello di protezione della persona che comunica l’evento”. Lo afferma l’azienda universitario ospedaliera fiorentina aggiungendo che “questo sistema attiva il Servizio prevenzione e protezione di Careggi che contatta immediatamente il dipendente coinvolto nell’episodio di violenza e procede ad: accertare i fatti, fornire un adeguato supporto psicologico e quindi definire le necessarie azioni preventive al fine di incrementare i livelli di sicurezza”.

“Nei recenti episodi caratterizzati da comportamenti violenti, da parte di pazienti arrivati in Pronto Soccorso, verso operatori in servizio, è stata evidenziata una pronta reazione del servizio di vigilanza interno e un tempestivo intervento delle forze dell’ordine in coordinamento con il corpo vigili giurati di Careggi. Recentemente – prosegue il comunicato dell’azienda ospedaliera – sono state attivate una serie di misure preventive fa cui la costituzione di un gruppo di lavoro per il coordinamento delle azioni finalizzate alla prevenzione e contenimento dei rischi relativi agli atti di violenza. Del coordinamento fanno parte il Servizio prevenzione e protezione di Careggi, il Centro regionale criticità relazionali, la medicina del lavoro e la psichiatria forense”.

I più popolari su intoscana