Musica/

C+C=Maxigross da Arezzo Wave “volano” al Primavera Sound

I vincitori del premio fAWI 2012, headliner dell’Arezzo Wave 2013 ospitati in uno dei festival musicali più importanti d’Europa

C+C Maxigross

Continua l’attività di esportazione della musica italiana all’estero della Fondazione Arezzo Wave Italia. I C+C=Maxigross, vincitori del concorso Arezzo Wave Band per la regione Veneto e vincitori del premio fAWI 2012, parteciperanno al prestigioso Primavera Sound, che si terrà dal 29 al 31 maggio al Parc del Forum di Barcellona.

Lo loro musica viene dal nord d’Italia e combina folk e psichedelia in un sound che ricorda nomi come FOALS, Tame Impala, MGMT, devendra Banhart e Fleet Foxes ma anche Grateful Dead, Os Mutantes, Crosby Stills Nash & Young. E’ un collettivo musicale che è nato nel 2009 in una baita sui monti della Lessinia, fra le province di Verona e Trento.  I C+C= Maxigross sono: Tobia Poltronieri (voce, chitarra), Francesco Ambrosini (chitarra, farfisa, voce), Filippo Brugnoli (basso, voce), Carlotta Favretto (batteria, voce), Mattia Tramonti (chitarra, banjo).

La loro etichetta è la “Vaggimal”  che prende il nome da l’omonimo paesino 114 abitanti a 732 metri sul livello del mare, frazione di Sant’Anna D’Alfaedo (Verona). Il loro EP d’esordio “Singar” (che significa “cantare” in Cimbro, antica lingua morta della Lessinia) è stato registrato interamente nella loro casa di montagna. hanno suonato in tutta Italia da Bolzano alla Sicilia atterrando anche negli States, per un mini tour che ha fatto tappa alCMJ di New York. Ad aprile 2013 è uscito il loro primo long playing “Ruvain” (che invece vuol dire “rumoreggiare” sempre in Cimbro).

I C+C= Maxigross suoneranno venerdì 30 maggio. Negli anni scorsi altre band italiane hanno avuto il piacere di essere ospitate dal festival, tra gli altri ricordiamo i toscanissimi King of the Opera, Blue Willa e Honeybird and The Birdies.

 

I più popolari su intoscana