Attualità/

Cena per 80 anziani al Four Seasons grazie all’Enoteca Pinchiorri

Annie e Giorgio Pinchiorri hanno rinnovato per il sesto anno consecutivo la loro amicizia nei confronti di Montedomini e dei suoi ospiti

Cena per 80 anziani al Four Seasons ospiti dell’Enoteca Pinchiorri

L’Enoteca Pinchiorri e il Four Seasons Hotel Firenze, in collaborazione con la Galateo Ricevimenti hanno fatto gli auguri di Buon Natale e felice Anno nuovo agli anziani ospitati a Montedomini. Ieri sera hanno regalato a 80 di loro una cena da favola all’insegna dell’allegria e della spensieratezza.

Annie e Giorgio Pinchiorri hanno infatti rinnovato per il sesto anno consecutivo, la loro amicizia nei confronti di Montedomini e dei suoi ospiti e, per la seconda volta, hanno deciso di collaborare con Patrizio Cipollini, general manager del Four Seasons, che ha voluto mettere a disposizione per l’evento gli spazi dell’Hotel, contando sul prezioso contributo dell’Executive Chef del Ristorante stellato ‘Il Palagio’ Vito Mollica.

Per la prima volta gli anziani sono stati invitati a cena e non a pranzo. Prima di approdare al Four Seasons nel 2014, il pranzo si è tenuto per due anni nel Giardino d’inverno di Montedomini, poi all’Enoteca in via Ghibellina e infine nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio.

“È il secondo anno che ci scambiamo gli auguri di Natale con gli anziani di Montedomini all’Hotel Four Seasons – ha detto il sindaco Dario NardellaProvo una gioia indescrivibile nel vedere i nonni e le nonne, ospitati nella struttura di via de’ Malcontenti, vivere una serata speciale grazie alla tradizionale cena natalizia offerta dall’Enoteca Pinchiorri in uno scenario bellissimo. È un modo per far sentire loro la nostra vicinanza e per dire loro che sono parte della nostra famiglia. Il nemico da combattere è la solitudine e il sentirsi parte di una grande comunità penso sia rincuorante per i nostri amici a cui rivolgo un augurio di Buon Natale e felice Anno nuovo”.

Ricco e gustoso il menù preparato dallo chef Riccardo Monco e la sua brigata di cucina per l’Enoteca Pinchiorri e Vito Mollica per il Four Seasons: stuzzichini, insalata di polpo con broccoli, limone e olive, capesante avvolte nella pancetta, crema di fagioli e farro, risotto alla zucca e Castelmagno e tartufo bianco, carrè d’agnello gratinato al rosmarino e nocciole, frittelle di topinambur, tavoletta di cioccolato toscano, banana caramellata e vaniglia. Prestigiosa anche la carta dei vini: Champagne Bruno Paillard rosé, Baron de L 2010 Baron de Ladoucette, Stefano Ricci 2010 Cuvée Giorgio Pinchiorri, Château Rieussec 2009.

Foto: http://www.lanazione.it/

Topics:

I più popolari su intoscana