A Lucca si celebra il decimo tour del Cirque World’s Top Performers

Il meglio del Cirque du Soleil e del Circo Contemporaneo, insieme per lo spettacolo 'ALIS'. A Lucca, a quattro anni dal debutto, torna lo spettacolo di cui fanno parte 85 artisti. Date anche a Grosseto

Non dimenticare mai il punto di partenza. È quello che ha fatto "Le Cirque World’s Top Performers" con lo spettacolo "ALIS", girando l’Italia e l’estero, prima nel tradizionale tendone e poi nei palazzetti e nei teatri.

Non ha mai perso occasione per ricordare dove tutto è iniziato: Lucca, sotto un tendone. Era il primo aprile 2016. Esattamente a distanza di 4 anni, per celebrare il decimo tour della sua avventura in scena, "Le Cirque World’s Top Performers" riprende il tradizionale tendone circense e torna con lo spettacolo definito «Un fenomeno unico nel suo genere, uno show mondiale che incanta».

È stato applaudito sino ad oggi da oltre 200.000 spettatori, con innumerevoli sold out. In 4 anni "ALIS" ha fatto 9 tour toccando oltre 40 città europee, con 149 spettacoli in 39 settimane di programmazione.

Sarà una versione completamente inedita quella alla quale assisterà il pubblico lucchese. Nuovi artisti, nuovi numeri straordinari a terra e aerei, tutti con i migliori artisti del Nouveau Cirque. Uno show mai visto prima, con un cast unico al mondo.

«Siamo particolarmente lieti di ospitare nella nostra città lo spettacolo Alis» ha affermato il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini. «Con Le Cirque World's Top Performers abbiamo infatti stabilito un legame importante, anche dal punto di vista affettivo, poiché questo percorso culturale è iniziato proprio a Lucca, quattro anni fa. Si tratta per noi di un esempio di attrazione circense che ci auguriamo possa crescere e svilupparsi ulteriormente, uno spettacolo che mette al centro l'uomo con le proprie abilità fisiche e artistiche, senza ricorrere all'utilizzo di animali».

Gianpiero Garelli - founder, creator & guide di Le Cirque World’s Top Performers - dice di aver «voluto ritornare qui dopo quattro anni esatti dal nostro debutto, perché Lucca è stata la città dove tutto ha avuto inizio. Un percorso che, onestamente, neppure noi avremmo pensato così entusiasmante. Siamo diventati la più grande compagnia d’Europa».

Oggi 85 artisti fanno parte della compagnia e per il decimo tour sarà selezionato un cast internazionale con 24 Top Performers. Sono i massimi interpreti delle discipline più emozionanti: acrobati, giocolieri, equilibristi e musicisti. Hanno ricevuto prestigiosi riconoscimenti nei più importanti Festival, Talent TV ed eventi del mondo, tra i quali il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo, il Festival Mondial du Cirque de Demain a Parigi, fino al Guinness World Records.

Direttore Artistico e Maestro di Cerimonia in scena è Onofrio Colucci, che da “Enfant prodige” del Circo Contemporaneo ha maturato una grande esperienza internazionale con oltre 3.500 repliche. Ha diretto produzioni internazionali ed è stato per anni protagonista nel Cirque du Soleil negli spettacoli "O", "Zaia" e "Zed". Tra i riconoscimenti ricevuti c’è l’ambito Premio Lunas del Auditorio per il ruolo principale del celebre spettacolo Slava’s Snowshow.

Nel Grand Chapiteau circense, a Lucca sono in programma 5 spettacoli: 9, 10, 11 aprile ore 21; 12 e 13 aprile ore 18. Prima di Lucca, dal 2 al 4 aprile, lo spettacolo andrà in scena anche a Grosseto.

"ALIS" prenderà per mano lo spettatore e farà scoprire nuove avventure e nuove meraviglie che emozioneranno e sorprenderanno. Per tutti sarà un viaggio immaginario appassionante nelle atmosfere ispirate ad “Alice nel Paese delle Meraviglie” e alla letteratura fantastica dell’800. Quasi 2 ore di spettacolo senza interruzioni e senza animali. 

Info
www.lecirquewtp.it

 

01/02/2020