Il Chianti tornerà a risplendere: in un video un messaggio di speranza

Il video prodotto dai sei Comuni dell’Ambito Turistico Chianti è il risultato del lavoro volontario dello studio di comunicazione Swolly

"Dal sacrificio e dall'attesa nasce sempre qualcosa di buono"... queste le parole che scorrono insieme alle immagini di grande impatto emozionale che rievocano le comunità del Chianti mentre lavorano, producono, valorizzano, accolgono, si divertono e danno valore al loro territorio. Una terra vitale, dinamica, creativa che ha bisogno di essere rilanciata con maggior vigore, ora che la fase dell’emergenza sanitaria da Covid-19 costringe cittadini e lavoratori a non uscire di casa. Il progetto nasce dalla volontà disei sindaci di area fiorentina e senese che lavorano in rete, uniti nell'Ambito Turistico del Chianti. Sono i Comuni di Barberino Tavarnelle, Castellina in Chianti, Greve in Chianti, Castelnuovo Berardenga, San Casciano in Val di Pesa, Radda in Chianti.

“Abbiamo prodotto un video che ispira e desidera fortemente la rinascita del nostro bellissimo territorio – hanno dichiarato Paolo Sottani, Roberto Ciappi, David Baroncelli, Fabrizio Nepi, Pier Paolo Mugnaini e Marcello Bonechi - lo abbiamo fatto come Ambito Turistico del Chianti grazie al talento di un'equipe di giovani chiantigiani dello studio di comunicazione Swolly, specializzato in Branding e Visual design. I professionisti hanno messo a disposizione gratuitamente il loro lavoro per il territorio che amano e in cui risiedono. Ringraziamo Daniele, Davide e Francesco e tutti coloro che, emozionati da queste immagini, continueranno a fare la loro parte, restando a casa, rispettando le regole”.

“Insieme torneremo a vivere – rimarcano i sindaci nel loro messaggio di speranza e luce per il futuro – a valorizzare, promuovere, lavorare, conoscere, imparare, produrre e viaggiare insieme ai nostri sogni, come solo nel Chianti si riesce a fare”. 

03/04/2020