Corri la vita, in 36 mila a Firenze per la lotta ai tumori

Tra gli ospiti Luca Calvani, Melissa Satta e il capitano delle Womens viola Alia Guagni. Bona Frescobaldi: 'Sono commossa dalla generosità dei fiorentini'

Un'onda di civiltà, umanità, solidarietà quella di Corri la Vita che ieri ha portato a Firenze oltre 36 mila persone, unite da un progetto comune, quello della raccolta fondi per progetti dedicati alla prevenzione e cura del tumore al seno, superando di fatto il record di presenze dello scorso anno.

Tanti gli ospiti intervenuti sul palco in piazza Vittorio Veneto insieme a Giovanni Minoli, starter di quest'anno: tra questi Luca Calvani, Melissa Satta e Alia Guagni. Allo start presenti il sindaco di Firenze Dario Nardella e l'assessore regionale al Diritto alla salute Stefania Saccardi.

"Sono commossa, ma non stupita, dalla generosità di fiorentini e non solo - ha commentato Bona Frescobaldi, presidente di Corri la vita Onlus - e vorrei ringraziare di persona ognuno di loro per il sostegno che ci danno. Siamo tutti molto orgogliosi di quello che riusciamo ad organizzare ogni settembre da diciassette anni".

corri la vita 2019 - 2

I migliori risultati della manifestazione non agonistica in ordine di arrivo per le donne sono stati ottenuti da Hodan Mohamed, Caterina Ferretti e Elena Canuto mentre per gli uomini da Massimo Mei, Abdellah Dachune e Emanuele Ghergut.

30/09/2019