Attualità/

Corso di formazione per i migranti che richiedono asilo politico

Siena, iscrizioni aperte fino al 24 gennaio. L’iniziativa organizzata da Arcisolidarietà si svolgerà dal 1 febbraio al 23 marzo

Si chiuderanno giovedì 24 gennaio le iscrizioni al corso di formazione per l’assistenza ai migranti che richiedono asilo politico e protezione internazionale, dal titolo “Accoglienza integrata: Quale futuro?”, in programma a Siena dal 1 febbraio al 23 marzo. L’iniziativa – rivolta a volontari o aspiranti tali e responsabili di associazioni di volontariato che hanno avviato interventi di accoglienza degli stranieri in provincia di Siena in risposta all’“emergenza Nord Africa” – è finanziata dal Cesvot, Centro Servizi Volontariato Toscana, e organizzata dall’Associazione Arcisolidarietà di Siena in collaborazione con la Provincia di Siena, l’Arci provinciale di Siena e la Misericordia di Chiusi e di Rapolano Terme.
 
Le ore di lezione previste sono 36, articolate in sette appuntamenti formativi che si svolgeranno presso la sede di Arcisolidarietà, in Piazza Maestri del Lavoro, 27, con la partecipazione di otto docenti, esperti in materia di immigrazione e con competenze specifiche che riguardano i singoli aspetti della presa in carico di un migrante che richiede protezione internazionale. A coloro che frequenteranno almeno due terzi delle ore complessive, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
 
Il corso accoglierà fino a un massimo di 15 iscritti. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, è possibile consultare il sito internet dell’Arci provinciale di Siena, nella sezione Arcisolidarietà, oppure contattare la segreteria organizzativa dell’associazione Arcisolidarietà, in Piazza Maestri del lavoro, 27 a Siena, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 16, al numero di telefono 0577-247510 oppure al numero di fax 0577-282832. Le iscrizioni potranno pervenire anche via e-mail, scrivendo all’indirizzo arcisolidarietasiena@arci.it.
 

I più popolari su intoscana