Enogastronomia/

Degustazioni, benessere, arte e musica: torna l’Orcia Wine Festival

Dal 22 al 26 aprile a San Quirico d’Orcia e Bagno Vignoni spazio all’VIII edizione della kermesse che racchiude la produzione enologica del vino Orcia

Orcia Wine Festival foto di Marco De Felicis

Degustazioni, cibo, benessere e cura del corpo, trekking, musica e arte per raccontare il vino Orcia e le acque salutari della Val d’Orcia. Dal 22 al 26 aprile a San Quirico d’Orcia torna l’appuntamento con Orcia Wine Festival che quest’anno si apre  sabato 22 con un’anteprima d’eccezione: la Master Class di vini Orcia che sarà tenuta da Kerin O’Keefe Italian editor di Wine Enthusiast.

La Val d’Orcia è terra di grandi vinisorgente naturale di acque termali apprezzate da secoli per le loro virtù benefiche. “Antiche acque e vini moderni” sarà quindi il tema dell’edizione 2017 che per quattro giorni animerà San Quirico d’Orcia e Bagno Vignoni, dove le spa dei centri benessere offriranno calici di Orcia accanto alle vasche di acqua calda naturale.

Nello splendido Palazzo Chigi di San Quirico, sotto le volte affrescate della metà del Seicento, i produttori di vino Orcia offriranno i loro vini in assaggio e in vendita mentre una zona sarà dedicata al wellness del vino cioè ai trattamenti che sfruttano le virtù anti invecchiamento e anti ossidanti del vino direttamente sulla pelle.  Palazzo Chigi, ospita anche la mostra “Il buon secolo della pittura senese”, un’occasione speciale per apprezzare la pittura fra Cinque e Seicento dopo aver sorseggiato un calice di vino Orcia.

La rassegna propone anche un’esperienza di slow trekking da San Quirico a Bagno Vignoni con un percorso di straordinaria suggestione paesaggistica, insieme alle guide ambientali per scoprire le essenze e fare soste nelle cantine, fino ad arrivare alla vasca in cui si bagnarono Santa Caterina e Lorenzo il Magnifico. Si terranno anche cene con i produttori nei ristoranti di Bagno Vignoni e San Quirico d’Orcia e una serata di gala nel salone di Palazzo Chigi. Occasioni per gustare i piatti valdorciani dono di una manualità antica insieme ai vini Orcia frutto della stessa terra e della stessa antica manualità.

Inoltre in occasione dell’Orcia Wine Festival il treno natura del 23 aprile, i concerti di musica e gli appuntamenti con l’opera lirica, gli sbandieratori dei Quartieri e i laboratori per bambini a cura della Piccola Fattoria Forte, daranno un tocco di allegria.

Per informazioni e prenotazioni:
Ufficio Turistico di San Quirico d’Orcia 0577.899728
https://orciawinefestival.wordpress.com/

Foto di Marco De Felicis

Vedi mappa
I più popolari su intoscana