Attualità/

E-commerce: la Cantina Sociale Colli Fiorentini sbarca su Amazon

Il primo vino a sbarcare sul colosso delle vendita on line è il Chianti Classico “Nero dei Venti”, il servizio è pensato in vista delle festività natalizie

Chianti Colli Fiorentini su Amazon

La Cantina Sociale Colli Fiorentini Valvirginio debutta su Amazon. Il primo vino a sbarcare sul colosso delle vendita on line è il Chianti Classico “Nero dei Venti”. Lo sbarco su Amazon di questo vino è legato anche a un’altra “prima volta”: la sponsorizzazione di una gara di golf, il Trofeo Valvirginio, che si svolgerà sabato 28 novembre, al Golf Club Parco di Firenze. I vincitori della gara riceveranno in premio proprio “Nero dei Venti”. Chi, dopo averlo assaggiato in occasione del torneo, vorrà acquistarne altre bottiglie potrà farlo comodamente anche on line, sul sito e-commerce più famoso.

“Abbiamo scelto, in collaborazione con l‘Istituto del Commercio Estero, di offrire ai nostri clienti uno strumento in più per poter acquistare il nostro vino di punta, oltre al nostro sito e ai nostri sette punti vendita dislocati sul territorio toscano”, spiega il presidente Ritano Baragli. “E’ un servizio, anche in vista delle feste natalizie, per venire incontro a quei clienti, nuovi o affezionati, che in questo periodo di emergenza sanitaria e restrizioni hanno difficoltà a spostarsi e raggiungere i punti vendita”.

“L’e-commerce in questo difficile periodo, in cui la grande distribuzione ha retto, ma abbiamo perso quasi tutte le vendite di ristoranti ed enoteche che rappresentavano il 30% del nostro fatturato – ha aggiunto Baragli – può essere un ulteriore canale di vendita. Noi siamo ottimisti, vedremo i risultati”. L’obiettivo è estendere la vendita on line anche ad altre etichette della Cantina.

La Cantina Sociale Colli Fiorentini ha il suo cuore produttivo nella valle bagnata dal torrente Virginio sul territorio di Montespertoli. Sono oltre 850 le aziende che conferiscono i propri raccolti alla Cooperativa. La Cantina, con circa 11 milioni di fatturato, produce il 7% del vino Chianti, primo produttore della denominazione, e vinifica uve autoctone e internazionali. Vini di qualità riconosciuta, esportati in mercati importanti quali, ad esempio, Cina, Giappone, Usa, Canada e Brasile. Un totale di circa 1500 ettari di terreni per oltre 12 milioni di kg di uve che vengono vinificate seguendo metodi tradizionali integrati con le più avanzate tecnologie.

I più popolari su intoscana