Ambiente/

Bellezza e biodiversità: all’Elba torna Seif, il festival dedicato alla salvaguardia del mare

Dall’8 al 10 luglio torna sull’isola toscana l’evento sulla valorizzazione del mare e della sua essenza. Il tema di questa quarta edizione, che prevede attività educative, ludiche, artistiche, scientifiche e divulgative, è “Future landscapes”. L’obiettivo è delineare un futuro sostenibile

La nuova edizione di SEIF, il festival dedicato alla salvaguardia del mare, si terrà a Marciana Marina - © Seif

Si scrive Seif ma si legge Sea Essence International Festival, l’evento dedicato alla salvaguardia e alla valorizzazione del mare e della sua essenza. La manifestazione, organizzata da Acqua dell’Elba, torna sull’isola toscana dall’8 al 10 luglio 2022 nel borgo marinaro di Marciana Marina.

Obiettivo di questa quarta edizione è quello di celebrare il mare e il suo valore, proteggendone la biodiversità, la storia e la bellezza, senza dimenticare il suo ruolo a livello sociale ed economico e il suo contributo alla crescita delle culture e delle società.

Il tema dell’edizione 2022

In occasione della Giornata Nazionale del Mare che si celebra l’11 aprile, è stato presentato il filo conduttore di Seif 2022. Il tema principale, “Future landscapes”, si rispecchia nel programma che ha come focus il “futuro che immaginiamo” dal punto di vista ambientale, tecnologico e sociale e i “paesaggi”, reali o metaforici, che vorremmo “vedere” nel 2035, data-riferimento del Manifesto di Sostenibilità per l’Isola d’Elba, sottoscritto nel 2021 da 45 tra i più importanti stakeholders elbani.

Sea Essence International Festival

Seif, le attività previste

Con Seif vogliamo ribadire che la tutela del mare passa prima di tutto dalla valorizzazione della sua bellezza. Vogliamo proteggere il mare facendolo amare da tutti – spiega Fabio Murzi, presidente di Acqua dell’Elba. Per questo motivo, il nostro programma spazierà dalla ragione all’emozione, per far pensare e sognare allo stesso tempo”.

“Future Landscapes” sarà dunque un viaggio nel futuro alla scoperta di quello che osserveremo e faremo nella quotidianità attraverso i comportamenti e le scelte individuali. Per farlo, la tre giorni prevede attività educative, ludiche, artistiche, scientifiche e divulgative che racconteranno le numerose anime del mare grazie ad un approccio multidisciplinare che mette insieme le voci della storia, dell’economia, delle arti, dell’antropologia, della cultura, della politica, della musica, del cinema, della società, con l’obiettivo finale di sensibilizzare l’opinione pubblica attorno al tema problematiche inerenti la sostenibilità del mare e del suo ecosistema ambientale, economico e sociale.

Informazioni sull’evento:

Tutti gli eventi nel calendario di
I più popolari su intoscana