Ambiente/

Energia pulita, dall’Arno

Microcentrali elettriche lungo il corso del fiume, per creare energia elettrica: sbloccato l’innovativo progetto della Provincia di Firenze

Presto, grazie al fiume Arno, sarà creata energia pulita. Lungo il corso fiorentino del fiume saranno costruite dodici microcentrali elettriche, in corrispondenza di altrettante pescaie, che sfrutteranno la forza dell’acqua per generare energia.

Secondo i calcoli della Provincia di Firenze, che porta avanti l’innovativo progetto, questa serie di impianti porteranno alla produzione di oltre 65 Gigawatt ora di energia ogni anno, per oltre 9 milioni di euro. In questo modo non saranno immesse in atmosfera oltre 45mila tonnellate di anidride carbonica, il 2% delle emissioni prodotte mediamente in tutta la Toscana.

Il progetto è stato sbloccato dopo che è arrivato l’ok della Cassazione. Originariamente era stato presentato nel 2007 dall’allora presidente della Provincia di Firenze Matteo Renzi, ma era arrivato il ricorso di tre società. Adesso la Suprema Corte ha stabilito la legittimità del project financing tramite cui sarà possibile realizzare il progetto.

I tempi sono stretti. Entro l’estate si conoscerà il nome della ditta che si aggiudicherà il project financing tramite gara pubblica. Tra gli interventi previsti anche una serie di opere di riqualificazione e valorizzazione lungo le sponde dell’Arno.

I più popolari su intoscana