Expo2015, agroalimentare toscano protagonista al padiglione Coldiretti

Fino al 19 luglio gli eventi caratterizzati dai dati positivi sulle esportazioni agroalimentari della Toscana, che raggiungono la doppia cifra

L’agricoltura toscana all’Expo con il vento delle esportazioni in poppa. Oltre 520 i milioni di euro , con un aumento del 10%, ricavati dalle esportazioni agroalimentari della Toscana che, nel padiglione dell'esposizione di Milano, sarò protagonista per sette giorni, fino al prossimo 20 luglio.

Il Made in Tuscany si presenta al mondo con un'agenda fitta di iniziative, eventi, presentazioni, esposizioni e degustazioni ma anche incontri, convegni e momenti di incontro con i consumatori di tutto il mondo, ed ancora con spettacolo, intrattenimento, laboratori e dimostrazione in diretta.

“L'obiettivo della partecipazione è – spiega Tulio Marcelli, Presidente Coldiretti Toscana - quello di raccontare le esperienze, soprattutto il legame tra la società e i suoi agricoltori soffermandosi sui molteplici ruoli che svolgono: produttori di beni, custodi della bellezza della campagna, protagonisti dell'economia del Made in Italy che crea ricchezza e lavoro per tutti. A Milano portiamo la Toscana del buon vivere; – conclude Marcelli – quella Toscana che dobbiamo difendere da ogni tentativo di omologazione ed imitazione”.

Dal classico tagliere di salumi alla nuova tagliata di frutta e verdura di stagione, con un aperitivo dell’orto fino ai curiosi abbinamenti a base per esempio di arachidi al 100% coltivate, prodotte e tostate nella Valdicornia. Ma i sapori passano anche dalla mostra permanente dei prodotti toscani con attrezzi, elementi della tradizione, piante fiorite e piante aromatiche officinali e l’area mercato.

Ogni giorno (dal 13 al 19 luglio) ci saranno gli appuntamenti mattutini con la "Colazione Toscana" (ore 10.00) e con "l'Aperitivo dell'Orto" (ore 11.00, ma in 'replica' la sera alle 18.30) con i sapori provenienti da tutta la regione, dal miele della Garfagnana alle arachidi della Valdicornia. Ogni sera, inoltre, appuntamento anche con il folklore e gli sbandieratori di Firenze, Arezzo, Massa Marittima e Casole d'Elsa, oltre che agli agri-giochi rivolti a grandi e piccini.

Maggiori informazioni su www.toscana.coldiretti.it

 

Ti potrebbe interessare anche :

- La Ceramica Toscana al Fuori Expo con la Bitossi e la Richard Ginori

- Design toscano dagli anni '50 ai '90 Dalla Vespa alla Richard Ginori

- Palio di Siena sempre più prezioso Le monete omaggiano la tradizione

13/07/2015