Made in Toscana/

Fendi Kids debutta a Pitti Bimbo

Fantasie multicolori e dettagli patchwork per una collezione easy chic

Fendi

Dopo l’esordio con la primavera/estate 2011, Fendi presenta la sua prima collezione invernale dedicata ai bambini a Pitti Bimbo. Una collezione ideata nel segno della tradizione e della qualità, che da sempre contraddistinguono la maison, senza rinunciare all’innovazione e ad un pizzico di ironia. Mix di stili differenti, grafismi e giochi di coloratissimi patchwork per reinterpretare gli stili più classici. Un total look espressione di un’eleganza senza tempo, mai scontata, che strizza l’occhio alla voglia di gioco e di divertimento all’insegna del comfort, grazie ad un sapiente mix di tessuti, forme e colori.

BAMBINA FENDI
La delicatezza dell’avorio si unisce all’eleganza del nero e del grigio melange, in una declinazione di diversi materiali. Deliziosi gli abitini a trapezio decorati da stampe a cuori su velluto champagne o nero, effetti devorè panna e oro o lavorazioni di micro rouches in chiffon rosa peonia o grigio perla. Le gonne, con coulisse in vita e rigorosamente a ruota, si indossano con morbidi maglioncini jacquard. Effetti grafici per la felpa a righe bianco e nero, espressione di un gusto sportivo rinnovato.

FENDI RIDERS
I toni tradizionali del cammello e del beige si abbinano a colori più trendy quali il verde militare ed il prugna, con accenni di fucsia vivace. Fantasie di loghi in accese varianti colore per pull dolcevita , ma anche per applicazioni patchwork su abitini e sfiziosi microcardigan. Per accogliere il freddo inverno, confortevoli piumini double face con dettagli in pelliccia ton sur ton, ma anche ampie mantelle in lana e montgomery con macro bottoni rivestiti in tessuto logato, per un gusto vagamente retrò.

FENDI FOLK
Divertimento e naturale voglia di allegria. I toni decisi del bluette e del viola, con pennellate di arancio e verde acido, si mescolano ai più classici grigio e blu navy, in un divertissement di righe multicolor e di fantasie camouflage effetto acquerello. Maxi t-shirt e gilet di maglia oversize, si trasformano in insoliti miniabiti da indossare con coloratissimi collant .Microtoppe in tessuto monogram per i denim dall’aspetto volutamente vintage, in abbinamento a camicie con dettagli in georgette di seta. Infine cappelli, lunghe sciarpe e guanti, per giocare e divertirsi in un caleidoscopio di colori.

BAMBINO FENDI 
Dettagli ricercati definiscono un’eleganza sofisticata. La sobrietà del bianco e del nero si mescola ai toni raffinati del grigio melange, con piccoli tocchi di viola. Microfantasie spigate e pied de poule per paltò e giacche dalla foggia tradizionale, rinnovata nella scelta dei dettagli in nylon monogrammato. Velluto e raso di cotone per i morbidi pantaloni con pinces o anche per quelli più slim d’ispirazione sixties, da indossare con dolcevita in lana merinos o con cardigan rifiniti a contrasto. Accessori in maglia come piccole note di colore volte a ravvivare anche i capi più sobri.

FENDI EASY

Un mix di energia e comfort recupera un heritage spontaneo. Tradizione e modernità si fondono nella palette selezionata per questo tema nel quale il blu navy, da alternare all’avio, si illumina grazie all’incontro con il rosso. Maglie in soffice lana merinos d’ispirazione nordica o giubbini in felpa melange, vengono proposti in abbinamento a pantaloni in velluto millerighe. Innovativo il denim in lana , utilizzato per pantaloni dal taglio sartoriale e dall’aspetto pulito. Bomber in nylon logato si alternano a classici paltò doppio petto in stile “Marina”. Il tutto viene completato da accessori in jacquard colorato e da kefiah sfrangiate.

FENDI MILITARY
Il profumo delle Highlands rende più piacevole la città. Cargo pants dalla linea asciutta, camicie e polo con pattine e mostrine sulle spalle, ci introducono in questo tema dal sapore militare nel quale assistiamo ad un grande ritorno del classico color cammello, da mescolare con il kaki e con gli aspetti più vissuti del denim. Tradizionali montgomery in lana con alamari e dettagli logati, vengono proposti al fianco di grintosi piumini in nylon completamente reversibili . Per il grande freddo lo shearling, impreziosito da una speciale lavorazione all over.

BABY
Forme e dettagli si addolciscono nelle creazioni dedicate ai più piccini. La collezione rivolta alle bimbe gioca con le tonalità neutre del panna e dei tradizionali sale e pepe, rivisitati da macro bottoni, fiocchetti e inserti di tessuto monogram nel tradizionale color mogano della maison Fendi. Il contrasto tra il bianco ed il nero della maglieria jacquard, dà vita a delicati effetti grafici per micro gonnelline a ruota e per scamiciate definite da piccole rouches. Loghi e cuoricini jacquard, nei toni bianco latte, blu e grigio melange, decorano delicatamente morbidi capi in lana merinos. Il grigio, mixato al rosa e al fucsia, per divertenti e insolite applicazioni patchwork su abitini in felpa, maglie e scalda cuore da indossare con piccoli kilt in flanella. Le creazioni per le occasioni speciali presentano una deliziosa stampa a cuoricini color champagne su morbido velluto di seta, ma si arricchiscono anche di lavorazioni devorè e micro rouches in chiffon. I maschietti per l’autunno/inverno 2011-2012 vestono eleganti completi in fustagno color gesso o flanelle di cotone smerigliato con piccoli piping logati, per uno stile ricercato dal gusto contemporaneo. Richiami streetwear per giacchine e gilet in felpa, da abbinare a polo o t-shirt di jersey con piccoli ricami personalizzati, e a denim dai lavaggi decisi. Confortevoli e soffici, le tute in cotone garzato si presentano nelle tonalità più classiche del celeste e del blu, così come nell’attualissima versione a righe panna e nere, sempre con dettagli e ricami in tessuto monogram mogano e in varianti ton sur ton. Infine per lui e per lei, kit di prima nascita in jersey con minuscole stampe logate, bavaglini e tutine in soffice ciniglia, sacchi per la nanna da passeggio, tutoni imbottiti , oltre all’intramontabile changing bag.

I più popolari su intoscana