Cultura/

Fiori e libri: una fiera per animare la nuova piazza dei Ciompi a Firenze

Dal 15 settembre a fine dicembre ogni terzo sabato del mese si terrà l’evento con letture, presentazioni di libri e composizioni floreali

Una “Fiera di libri e fiori” per animare la nuova piazza dei Ciompi a Firenze e allo stesso tempo promuovere le librerie indipendenti del territorio.
L’iniziativa partirà il 15 settembre e si terrà ogni terzo sabato del mese fino alla fine di dicembre. Diciannove operatori porteranno in piazza la propria offerta culturale tra letture, presentazioni, dimostrazioni di composizioni floreali e lezioni sulla cura dei fiori recisi.

“Una fiera che nasce dall’ascolto dei cittadini della zona – ha sottolineato l’assessore  allo sviluppo economico e turismo, Cecilia Del Re – perché risponde alla loro richiesta di ospitare nella piazza manifestazioni di tipo non alimentare, ma che è anche frutto del confronto con le librerie fiorentine: insieme a loro è nata l’idea di abbinare un’offerta di libri e fiori, sul modello dell’esperienza di Barcellona. Una manifestazione che rientra nel nostro piano per sostenere le librerie indipendenti tanto che viene realizzata con il contributo del Comune di Firenze”.

La fiera, a ingresso gratuito, è organizzata da Confartigianato imprese Firenze con il contributo del Comune. Il 15 settembre, in programma alle 15 il firma copie del libro ‘Lasciatemi divertire’ di Nicoletta Grillo e alle 16 una lettura per bambini dai 5 ai 10 anni.

Topics:

I più popolari su intoscana