Cultura/

Firenze: ecco Fiorenza, la scultura di Talani esposta in Palazzo Vecchio

Il bronzo dell’artista maremmano, alto tre metri, è in esposizione temporanea, verrà collocato in piazza San Jacopino

talani fiorenza scultura

Sarà collocata nella nuova piazza di San Jacopino la scultura intitolata Fiorenza e dedicata da Gianpaolo Talani alla città di Firenze. In questi giorni visibile nel cortile di Palazzo Vecchio, l’opera in bronzo alta tre metri, è stata inaugurata dal sindaco Dario Nardella alla presenza dell’artista. La statua, acquistata e donata alla città dalla Banca di Cambiano, resterà in Palazzo Vecchio fino al 31 gennaio 2017.

A Firenze ci stiamo confrontando incisivamente con il contemporaneo, vogliamo diventare una capitale dell’arte pubblica contemporanea”, ha detto Nardella, che ha continuato “L’opera di Talani, artista apprezzato anche all’estero, va proprio in questa direzione”. “Fiorenza – ha poi sottolineato Talani – è la prima statua pubblica che rappresenta Firenze al femminile, perché per me Firenze è come una donna. La vedo come una donna bella, sicura, fiera e intelligente, con alto senso della moralità”.

All’inaugurazione ha preso parte anche il presidente della Banca di Cambiano Paolo Regini. “La collocazione successiva dell’opera in piazza San Jacopino – ha aggiunto il sindaco Nardella – dimostra che noi puntiamo a valorizzare tutta la città, non solo il centro“.

I più popolari su intoscana