Ambiente/

Firenze, vietato accendere fino al 31 agosto

Il divieto è esteso a tutta la provincia a causa dell’andamento siccitoso della stagione

Il particolare andamento dell’estate 2012, caratterizzata da forti ondate di calore e dalla totale assenza di precipitazioni piovose, ha reso necessaria l’istituzione del divieto di ogni forma di abbruciamento di residui vegetali sul territorio della provincia di Firenze. E’ stato pertanto disposto il divieto dal 14 luglio al 31 agosto 2012 di ogni forma di abbruciamenti di residui vegetali in bosco, nei castagneti da frutto, entro e oltre la fascia di 200 metri contigua al bosco, agli arbusteti ed agli impianti di arboricoltura da legno. La Provincia di Firenze raccomanda pertanto a tutti il rispetto del divieto e si invita ancora una volta ad avvisare tempestivamente in caso di incendio le competenti strutture chiamando uno dei seguenti numeri telefonici: Centro Operativo Provinciale Antincendi Boschivi della Provincia di Firenze: tel. 055/414110; Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana: tel. 800425425; Corpo Forestale dello Stato: 1515;  Vigili del Fuoco: 115.

Topics:

I più popolari su intoscana