Fisioterapia sportiva, il master debutta in serie A

Primo e unico in Italia, il corso è stato pubblicizzato a bordo campo durante le partite. Senza che l’ateneo tirasse fuori un euro di tasca. Iscrizioni aperte fino al 12 novembre

Fundraising creativo, ecco come si può definire la modalità attraverso la quale l’Università di Pisa è riuscita a pubblicizzare a livello internazionale il master in Fisioterapia sportiva senza sborsare un centesimo. Grazie a una collaborazione con l’agenzia di marketing GSport il nome del corso di alta formazione è apparso a bordo campo durante le partite di Serie A e continuerà a farlo.

Il master è solo alla terza edizione, ma con i suoi oltre cento allievi è già diventato un punto riferimento del settore a livello nazionale e internazionale, potendo vantare iscritti sia italiani che stranieri e circa 50 centri convenzionati in Italia e all’estero. Ad esempio, per l’anno accademico 2010-11, che sta per iniziare, sono stati richiesti posti da riservare a professionisti spagnoli, portoghesi e brasiliani.

Si tratta del primo e unico corso di questo tipo in Italia; già in convenzione con l’”Illustre collegio di fisioterapia dell’Andalusia” (Spagna), ha come obiettivo la formazione di fisioterapisti specializzati nel campo sportivo in grado di affrontare la riabilitazione degli atleti attraverso competenze altamente professionali. Al termine del corso, il fisioterapista è in grado di praticare sia trattamenti funzionali che post-chirurgici. Inoltre, il master promuove e incentiva i partecipanti alla ricerca scientifica tramite l'insegnamento di metodiche applicabili nello specifico al settore medico.

Il collegamento con il mondo del lavoro e l’interesse per i professionisti formati sono testimoniati dal patrocinio di note aziende del settore e società di calcio.

Dal 1° settembre al 12 novembre è possibile presentare domanda di partecipazione al master; il bando con le relative procedure di ammissione è pubblicato sul sito web dell’Università, raggiungibile dalla pagina http://www.unipi.it/studenti/offerta/master.

Il dipartimento di “Morfologia umana e biologia applicata” organizza anche altri due master nel settore, uno in “Idrokinesiterapia” e uno in “Teoria e tecniche della preparazione atletica nel calcio”; quest’ultimo è interuniversitario, progettato e gestito con l’Università degli Studi di Verona in collaborazione con l’Associazione italiana preparatori atletici calcio (AIPAC) e l’Associazione italiana allenatori (AIA), e ha il patrocinio della FIGC nazionale (Federazione italiana gioco calcio).

Per ulteriori informazioni sui master e i corsi di perfezionamento organizzati dal dipartimento si consiglia di visitare il sito web www.sportandanatomy.it.

15/09/2010