Formazione: bando all'estero per i giovani

Settentasette tirocini per under 35 nel progetto promosso dalla province di Arezzo Siena e Grosseto

Settantasette tirocini professionali per giovani fino a 35 anni, da svolgere in enti e imprese in Inghilterra, in Spagna e a Malta. Questa l’offerta del progetto “CompeTer – Nuove competenze al servizio dello sviluppo territoriale”, cofinanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma “Leonardo da Vinci” promosso dalle province di Arezzo, Siena e Grosseto, attraverso l’Agenzia per la mobilità internazionale.
Le domande possono essere presentate fino al 16 marzo da diplomati, laureati e giovani lavoratori che non abbiano ancora compiuto 35 anni.
L’avviso integrale, con la modulistica e la documentazione richiesta, sono disponibili sul sito dei Centri per l’Impiego della Provincia di Siena, all’indirizzo www.impiego.provincia.siena.it (nella Sezione Bandi).

I tirocini professionali avranno una durata di 13 settimane ciascuno e riguarderanno ambiti quali la comunicazione e la valorizzazione dei beni culturali, artistici e storici; le scienze economiche, dal marketing alla gestione e controllo fino alla logistica; l’informatica e le nuove tecnologie della comunicazione; il turismo e l’agroalimentare; le energie rinnovabili e l’ambiente.
Le domande possono essere presentate da residenti sul territorio italiano; cittadini di almeno uno Stato membro dell'Unione europea; coloro che hanno ottenuto lo stato di rifugiato o apolide di uno Stato membro e coloro che, se cittadini extracomunitari, si trovano nella posizione di “residenti permanenti” in uno stato della Ue o dello SEE con residenza, anche temporanea, in Italia. I candidati non possono essere residenti o cittadini del Paese in cui si svolgerà il tirocinio e non devono usufruire contemporaneamente di altri finanziamenti per soggiorni all'estero, erogati con fondi dell'Unione Europea o con altri fondi pubblici. Inoltre, non sono ammesse le candidature presentate da studenti universitari o iscritti a corsi post laurea, quali specializzazioni, master, dottorati di ricerca, o da soggetti che abbiano partecipato in passato ad altri progetti di mobilità “Leonardo da Vinci”.

I residenti in provincia di Siena possono presentare la domanda presso il Servizio Formazione Professionale della Provincia di Siena, in Via Pantaneto, 101. I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito dell’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo, alla pagina www.distretti.arezzo.it; sul sito dei Centri per l’Impiego della Provincia di Siena, all’indirizzo www.impiego.provincia.siena.it (nella Sezione Bandi); sul sito della Provincia di Arezzo, all’indirizzo www.albopretorio.provincia.arezzo.it; sul sito della Provincia di Grosseto, www.provincia.grosseto.it e sul sito dell’Agenzia per la mobilità internazionale - Age.Mob, www.agemob.eu/iportal. Per ulteriori informazioni, è possibile anche consultare il sito dell’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo alla pagina Bandi e Avvisi, Mobilità LdV, all’indirizzo www.distretti.arezzo.it; il sito dell’organismo di coordinamento Agenzia per la Mobilità Internazionale - Age.Mob, alla pagina www.agemob.eu; inviare un’e-mail all’indirizzo international@agemob.eu oppure chiamare l’Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo al numero 0575-324090.

20/02/2012