Un francobollo per festeggiare i 600 anni dell'Istituto degli Innocenti

L'istituzione fiorentina, nata nel 1419 grazie al lascito del mercante Francesco Datini, è la più antica in Italia dedicata all'accoglienza dei bambini

Un francobollo, valido per la posta ordinaria, è stato emesso oggi per ricordare la fondazione, avvenuta sei secoli fa, dell'Istituto degli Innocenti di Firenze, la più antica istituzione pubblica italiana dedicata all'accoglienza dei bambini e alla loro educazione.

Nato nel 1419, grazie al lascito testamentario del famoso mercante di Prato Francesco Datini, l'immagine dello ''Spedale degli Innocenti'' e' legata anche alla sua famosa sede nel centro storico di Firenze: l'edificio rinascimentale progettato da Filippo Brunelleschi, con il loggiato i cui archi recano i tondi in terracotta con i bambini in fasce realizzati da Andrea della Robbia. Proprio queste immagini caratterizzano la vignetta del francobollo.

Piazza della Santissima Annunziata e Loggiato del Museo degli Innocenti

Il francobollo è ora disponibile nella rete nazionale degli uffici postali d’Italia. Uno speciale annullo filatelico “figurato” è disponibile per i prossimi 20 giorni nella sede di Poste Italiane in via Giuseppe Verdi a Firenze. “Ringraziamo il Ministero dello Sviluppo Economico per aver voluto celebrare il nostro seicentenario con questo francobollo – sottolinea la presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida - il 2019 è un anno importante in cui l'istituto celebra con una serie di iniziative, mostre, eventi la sua storia lunga sei secoli durante i quali ha saputo tener fede alla sua missione, il suo presente fatto di tante attività sviluppate per la promozione e la difesa dei diritti di bambini e ragazzi e il suo futuro come punto di riferimento per le istituzioni locali, nazionali e internazionali a supporto delle politiche in favore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia”.

Come si ricorda nel bollettino illustrativo dell'emissione, il complesso monumentale dell'Istituto degli Innocenti è stato sviluppato nel tempo in ragione dell'evoluzione delle attività svolte dalla istituzione a favore dei bambini e delle famiglie, attraverso un intreccio unico al mondo tra la straordinarietà delle funzioni e la qualità delle realizzazioni architettoniche.

22/10/2019