Innovazione/

Funzionari cinesi a Pisa a lezione di sicurezza alimentare

Al via l’attività del Centro sino-italiano con sede a Medicina veterinaria. Si parte dalla filiera ittica

pesce

Un corso di formazione sulla filiera ittica per docenti e funzionari cinesi: si apre oggi l’attività del Centro sino-italiano per la sicurezza alimentare con sede a Pisa.

Oltre all’Università del Guangxi, con la quale è stato siglato un accordo di cooperazione con l’Ateneo pisano nel giugno 2009, saranno rappresentate le più importanti istituzioni preposte alla sicurezza alimentare, come l’Amministrazione per gli alimenti e farmaci, massima autorità del settore, che fa capo direttamente al governo di Pechino e di cui sarà presente anche il direttore, e l’Agenzia per l’ispezione e quarantena delle merci in ingresso ed uscita.

Attraverso una full immersion nella realtà ittica toscana, gli ospiti cinesi avranno l’opportunità di confrontarsi direttamente con i produttori ma, soprattutto, con gli organi deputati al controllo: i docenti in aula e sul campo saranno, infatti, oltre agli universitari della facoltà di Medicina veterinaria, i veterinari della regione, delle Asl, del Posto di ispezione frontaliera di Livorno e dell’Istituto zooprofilattico di Pisa.

Topics:

I più popolari su intoscana