Geotermia in Toscana: appalti da 14 milioni di euro per le imprese

Le aziende attive nei comuni geotermici della Toscana grazie all'accordo con Enel Green Power hanno visto aumentare il loro giro d'affari

Vale 14 milioni di euro la ricaduta economica dell’accordo firmato tra Enel Green Power e i Comuni geotermici per le imprese attive in questi territori della Toscana. Le aziende hanno aumentato la loro attività, con ricadute economiche in appalti pari a quasi 14 milioni di euro nei primi cinque mesi del 2016, e inoltre due importanti gare Enel Green Power per la realizzazione di impianti geotermici in Cile e in Germania sono state vinte da ditte locali toscane consorziate, delle zone della Valdicecina e di Pomarance.

I risultati sono stati rivelati durante il tavolo di aggiornamento periodico dell'Osservatorio geotermico, che si è tenuto nei giorni scorsi presso la sede Enel Green Power di Larderello (Pisa). Nell’occasione Enel Green Power ha presentato una serie di iniziative che potranno coinvolgere il territorio, a partire dall’offerta di Enel Energia con sconto di circa il 10% per le aziende dei territori geotermici, grazie all’accordo con la Regione Toscana, e conseguente attività di scouting per insediamento nuove aziende in aree geotermiche.

Significative anche le novità nel campo dell’innovazione attraverso i progetti con CNR e Università di Firenze per l’utilizzo della CO2 carbon free in campo alimentare attraverso la coltivazione delle alghe, nel settore della formazione con i corsi di tecnologie geo e i percorsi di collaborazione attivati negli istituti tecnici e professionali dell’area tradizionale e dell’Amiata e dal punto di vista occupazionale con le recenti 25 assunzioni dopo il tirocinio di GiovaniSì.
Infine, è stato deciso di elaborare una proposta di progetto di creazione di un protocollo local content unico per tutta la geotermia toscana, che comprenda anche i 3 Comuni amiatini di Arcidosso, Santa Fiora e Piancastagnaio, un primo passo verso la creazione di un Distretto geotermico unico toscano.

09/06/2016