Gianni Maroccolo in 'Nulla è andato perso' in concerto a Fiesole

Mercoledì 4 luglio torna in Toscana lo spettacolo con Antonio Aiazzi e Andrea Chimenti già campione di incassi

“Nulla è andato perso” è il concerto concepi­to da Gianni Maroccolo per portare sul pal­coscenico l’album “vdb23 / nulla è andato perso” da lui realizzato con Claudio Rocchi e pubblicato dopo la scomparsa del grande mu­sicista e amico.

In origine, lo spettacolo è andato in scena nel­la prima metà del 2016, raccogliendo unani­mi e sinceri consensi di critica e di pubblico. Nell’arco di ventitré date ha coperto quasi tutta la penisola, affiatando il gruppo costituitosi ap­positamente attorno al progetto: oltre a Gianni Maroccolo (basso, synth) che si sposta dalle retrovie al centro del palco, Andrea Chimenti (voce, pianoforte, chitarra), Antonio Aiazzi (ta­stiere, fisarmonica), Beppe Brotto (sitar, esraj, chitarre), Simone Filippi (batteria e percussio­ni). Oltre a loro, numerosissimi ospiti di rilievo hanno arricchito diversi concerti: Alessandra Celletti, Cristiano Godano, Francesco Ma­gnelli, Ghigo Renzulli, Ginevra Di Marco, Vittorio Cosma e molti altri.

I brani del concerto abbracciano an­che il primo album solista di Maroccolo ACAU – La nostra meraviglia (a sua volta ri-edito da Contempo Records), il repertorio di CSI, CCCP e Litfiba, e quello di artisti con i quali il bassista ha collaborato o che hanno lasciato un segno profondo nella sua sensibilità musicale: Battia­to, Capossela, Joy Division, Tuxedomoon, con incursioni in repertori meno conosciuti ma di spessore fondamentale.

La proposta riprende la strada nel 2018, par­zialmente rinnovata nel repertorio ma invariata nella sostanza: la “carovana”, come Gianni la battezzò all’inizio del precedente tour, è rodata e affidabile, e dispensa due ore abbondanti di musica, inframmezzate dalle storie racconta­te in prima persona dalla voce di Gianni. 

In occasione del concerto del 4 luglio all’Anfiteatro Romano di Fiesole, sarà realizzata un’edizione limitata in 500 copie di un 7” con una versione demo di un brano dal prossimo disco di Marok, in uscita il 17 novembre 2018. Il singolo può essere ritirato GRATUITAMENTE solo in negozio esibendo il biglietto d’ingresso del concerto. Trattandosi di una tiratura limitata vale la regola del “first come first served!”.

 

Info: 055 240397 -  Prevendite online www.eventimusicpool.it
Altre prevendite: www.ticketone.it – Circuito regionale Box Office - www.boxofficetoscana.it – 055 210804 

28/06/2018