Salute/

Gravidanza: danza del ventre aiuta il parto

Il tema al centro di un convegno organizzato dall’azienda sanitaria di Firenze

Gravidanza_fertilità

La danza del ventre come attività fisica consigliata per le donne in gravidanza, in grado di favorire il parto naturale e il benessere fisico e psicologico della donna in dolce attesa grazie ai movimenti lenti e circolari che coinvolgono il bacino e la zona pelvica. Se ne parlerà al convegno "L’altro parto: dall’acqua alle medicine complementari", organizzato dall’azienda sanitaria di Firenze.

Con la danza del ventre, spiega una nota diffusa dall’azienda sanitaria fiorentina, "i muscoli addominali si tonificano e i colpi di anca insegnano alle donne a muovere il bacino in modo libero e naturale. I movimenti fluidi e circolari fortificano i muscoli e i tendini della regione pelvica, possono attenuare i dolori pre parto e quelli della colonna vertebrale ed aiutano ad ottenere una buona postura".

Grazie alla respirazione e all’allenamento muscolare delicato
, "il bambino potrà nuotare e crescere in uno spazio rilassato e ‘respirare’ insieme alla madre con continuità e circolarità". Maria Strova, direttrice artistica del Teatro del respiro di Fiano e insegnate di ballo orientale, terrà una relazione sull’argomento nel corso del convegno.

I più popolari su intoscana