Musica/

Il Detour di Elvis Costello sbarca al Teatro verdi di Firenze

Venerdì 27 maggio arriva per la prima volta nel capoluogo toscano il crooner britannico

Elvis Costello Photo Credit James Omara

C’è anche Firenze tra le sette tappe italiane del Detour 2016 di Elvis Costello. L’ex Attractions sarà in concerto in versione solistica venerdì 27 maggio al Teatro Verdi di Firenze. Lo spettacolo, già accolto con entusiasmo in tutto il mondo, è un viaggio straordinariamente divertente attraverso la vita di Elvis Costello: l’artista ripercorrerà da solo sul palco i successi della sua produzione musicale, ripescando dal baule dei ricordi canzoni e aneddoti. Oltre due ore di musica, una scaletta aperta che varia di data in data e in cui troveranno spazio anche alcune cover dal repertorio dei grandi, da Bob Dylan a Burt Bacharach, fino ai Pink Floyd.

Tra i 100 artisti più grandi di tutti i tempi secondo Rolling Stone, Costello vanta una lunga carriera all’insegna della metamorfosi, con uno stile musicale unico e una ricercata scrittura dei testi. Dotato di grande sarcasmo e grinta melodica, l’eclettico artista è capace rompere ogni schema spaziando con disinvoltura dal punk alla Deutsche Grammophon, dal crooning pop, fino alla riscoperta delle radici folk americane.

Elvis come il re del rock and roll, Costello in omaggio alla nonna di origine italiana, mentre il look rimanda a quello di Buddy Holly, con le sue giacche anni Cinquanta, i capelli corti, gli occhialoni, e la Fender Jazzmaster a tracolla. Il tour segue la pubblicazione di “Musica infedele & inchiostro simpatico” (Baldini&Castoldi), rutilante autobiografia nella quale racconta la sua carriera di artista fra i più dotati, coraggiosi e prodighi di sempre.
Produzione Massimo Levantini per Live Nation.

Informazioni
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze
Info tel. 055.667566 – 055.212320 – 055.240397
www.bitconcerti.itwww.eventimusicpool.it
www.teatroverdionline.itwww.livenation.it

Vedi mappa
I più popolari su intoscana