Enogastronomia/

‘Il Fiorino’, pecorino toscano al top: quattro medaglie in Inghilterra

Oro per il pecorino al tartufo stagionato all’International Cheese Awards di Nantwich. Argento per “Riserva del Fondatore” e due riconoscimenti speciali per “Fior di Pastore” e per il pecorino DOP stagionato

Duilio Fiorini il Fondatore

Il ‘Pecorino al Tartufo’ del Caseificio maremmano ‘Il Fiorino’ è salito sul tetto del mondo, ottenendo la medaglia d’oro all’International Cheese Awards di Nantwich, in Inghilterra. Così il formaggio aromatizzato realizzato con latte di ovino di Maremma, tartufo toscano selezionato scorzone e bianchetto, in brisure fine e fettine per dare maggior corpo e sapore, ha conquistato la giuria. Ma non è stato il solo. L’azienda guidata da Angela Fiorini e dal marito Simone Sargentoni è tornata a casa con altri riconoscimenti importanti. Su tutti la medaglia d’argento vinta dal ‘Riserva del Fondatore’, considerato il fiore all’occhiello della produzione de Il Fiorino e poi ancora riconoscimenti speciali anche per il ‘Pecorino Toscano DOP’ (prodotto pluripremiato insignito anche del prestigioso Trofeo San Lucio) e per il Fior del Pastore Abbucciato, un formaggio leggermente maturo consumato, un tempo, all’inizio della stagione estiva.

“Accogliamo con grande soddisfazione questi premi – ha commentato Angela Fiorini – che arrivano da un evento di grande prestigio che raccoglie il meglio della produzione mondiale. Si tratta di una manifestazione molto particolare – ha aggiunto – con una selezione di altissimo livello e non è un caso che la medaglia d’oro sia arrivata proprio dal nuovo Pecorino al Tartufo, che è uno dei nostri prodotti più particolari, realizzato con tartufi toscani selezionati”.


Un successo che corona una stagione da ricordare per l’azienda di Roccalbegna che nel novembre scorso ottenne al ‘World Cheese Awards 2016’ di San Sebastian, in Spagna, due Super Gold su tremila formaggi in ‘gara’. Anche in quell’occasione fu il ‘Riserva del Fondatore’ ad ottenere l’ambito riconoscimento mondiale, accompagnato da un altro gioiello di casa Fiorini, il ‘Fior di Natura’, un formaggio biologico semistagionato ottenuto con caglio vegetale. E poi non è mancato il ‘Premio alla carriera’ per Duilio Fiorini, fondatore del caseificio, un riconoscimento assegnato dal Cibus Connect di Parma, proprio nei 60 anni di attività dell’azienda. 

A coronare questo anno straordinario il Grifone d’Oro che riceveremo il prossimo 10 agosto – ha chiosato Angela Fiorini – È un premio che ci riempie di orgoglio perché arriva dalla città e dalla terra che amiamo e che cerchiamo ogni giorno di rendere migliore, anche grazie al nostro lavoro. Ringrazio di cuore tutte le persone che ogni giorno collaborano con noi, condividendo il nostro progetto. Le aziende sono fatte di persone e sono loro l’anima e il cuore del nostro lavoro”.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Topics:

I più popolari su intoscana