Cultura/

Il Risorgimento in libreria

Ogni martedì in Via de’ Servi a Firenze un ciclo di letture (ottobre-novembre 2010)

libri

Spetta al sindaco di Firenze Matteo Renzi il compito di aprire il ciclo di letture “Galleria di ritratti e personaggi: il Risorgimento in Italia e in Toscana”, in programma a partire dal 19 ottobre 2010, presso la Libreria de’ Servi di Firenze. Gli incontri, organizzati dal Comitato fiorentino per il Risorgimento, si svolgono alle 17,30 di alcuni martedì di ottobre e novembre, con la partecipazione di appassionati ed esperti del Risorgimento italiano. La prima delle letture (19 ottobre), presentata dal professor Adalberto Scarlino, è tratta dal volume “Ferdinando Bartolommei: note e ricordi” (A. Lombardi, Firenze, 1899), appositamente ristampato in cento copie.

Il secondo appuntamento (26 ottobre, 17,30) dedicato al volume “L’ergastolo di Santo Stefano” (L. Settembrini, Genova, 2010) è a cura di Riccardo Navone e della professoressa Simonetta Michelotti (Università di Siena). Introduce Livio Ghelli. Il 9 novembre è la volta di “Risorgimento e questione sociale, lotta nazionale e formazione della politica a Livorno e in Toscana (1849-1861)”(F.Bertini, Firenze, 2007), con presentazione dell’autore e introduzione della professoressa Donatella Cherubini (Università di Siena).

Il 16 novembre si ripropone una delle più grandi firme del giornalismo italiano, con “Figure e figuri del Risorgimento” di Indro Montanelli (Pavia, 1987), a cura del presidente della fondazione Montanelli-Bassi, Alberto Malvolti. Introduce Sergio Casprini. Segue (23 novembre) l’incontro sul libro “Garibaldi, orizzonti mediterranei” (A. Garibaldi, A. M. Lazzarino Del Grosso, La Maddalena, 2009). Presentazione di Anita Garibaldi Jallet. Introduzione di Paola Fioretti e Sergio Goretti. L’ultimo appuntamento è quello de 30 novembre, con “I Mille: un toscano al fianco di Garibaldi” (Firenze, 2010), presentazione a cura del professor Cosimo Ceccuti. Introduce Ugo Barlozzetti.

I più popolari su intoscana