Attualità/

Internet Festival: ecco i vincitori del contest letterario di Malvaldi

Ben 53 i racconti in gara per "C’era una volta Googleo Galilei": 600 caratteri per concludere l’incipit lanciato dallo scrittore pisano

Appuntamento di fine anno con l’Internet Festival per premiare le cinque short story vincitrici del contest letterario “C’era una volta Googleo Galilei” lanciato ufficialmente durante l’edizione 2012 dell’Internet Festival. 53 in totale le storie pervenute all’indirizzo http://volacon.internetfestival.it. 600 caratteri a disposizione per concludere in modo creativo l’incipit proposto da Marco Malvaldi incentrato sulla figura di Galileo Galilei.
Galilei è lo “spirito guida” dell’intero Festival
e gli aspiranti scrittori sono stati invitati ad immaginarlo nella sua versione “Googleo” il giorno in cui ha scoperto la rete e ha digitato il suo nome su un motore di ricerca. I 5 vincitori ha ricevuto in regalo biglietti aerei offerti da Ryanair per cinque destinazioni europee e per cinque destinazioni nazionali. La giuria capitanata dallo stesso Malvaldi, è composta anche da Paolo Chiappini, direttore di Fondazione Sistema Toscana, Mario Cristiani, sceneggiatore Rai, Alberto Di Minin, Scuola Superiore Sant’Anna, Adriano Fabris, Università di Pisa, Marco Galli, SAT di Pisa e Silvia Panichi, Assessore alla Cultura del Comune di Pisa.

Ecco l’incipit di Malvaldi che ha dato il via al contest:
Galileo non ci poteva credere. Dopo cinquecento anni, credeva che il suo nome fosse legato, ancorato alle sue scoperte. Al fatto che è la terra che gira intorno al sole, e non il contrario. Al metodo scientifico, il solo metodo che permetta di formulare affermazioni universali. Al principio di relatività del moto dei corpi. Macchè. Dopo aver digitato il proprio nome dentro quello spazio, aveva scoperto che non era così.

Ed ecco i nomi dei primi 5 classificati che riceveranno ciascuno 2 biglietti a/r per una destinazione europea e altri due biglietti a/r per l’Italia:

Primo classificato con “Lo scheletro nell’armadio”– Alessandro Menconi (Carrara) – 145 punti
Seconda classificata con “Galileo Domestico” – Barbara Torelli (San Giuliano Terme – Pisa) – 141 punti
Terzo classificato “La vita oscilla tra nemesi e turbamenti” – Michele Meetti (San Miniato – Pisa) – 141 punti
Quarta classificata “Oggi mi sento fortunato ma forse non lo sono” – Elena Iannelli (Cagliari) – 140 punti
Quinta classificata “Segnala immagini inappropriate” – Silvia Orso (Firenze) – 135 punti

Per leggere tutte le storie che ci sono pervenute: http://volacon.internetfestival.it/index.php?archivio

L’evento è organizzato con la collaborazione di SAT (Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A)

Internet Festival 2012 è promosso da vari partner, istituzionali (Comune e Provincia di Pisa, Regione Toscana), della società civile (Camera di Commercio di Pisa), dediti alla ricerca (CNR e Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore “Sant’Anna”) e alla divulgazione (Associazione Festival della Scienza). Il Direttore è Edoardo Fleischner. Il coordinamento di Fondazione Sistema Toscana.

Topics:

I più popolari su intoscana