Cultura/

Io che amo solo te, anteprima a Firenze. Al Principe, per Corri la Vita

In sala il 21 ottobre: l’incasso sarà devoluto alla lotta per il tumore al seno. Un film sull’amore, sul vento del cambiamento, sul destino che torna a bussarti alla porta, quando meno te l’aspetti

Io che amo solo te, una canzone struggente di Sergio Endrigo, un best seller, quello di Luca Bianchini e adesso anche un film, diretto da Marco Ponti, con protagonisti Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti. Una canzone che diventa il filo ideale tra il passato e il presente, tra il tempo che non passa quando si parla d’amore. Così si ritrovano a Polignano a Mare, sullo sfondo di un paese di provincia, le coppie di oggi e quelle di ieri: Damiano e Chiara (Scamarcio e Chiatti), pronti a vivere il giorno più bello della vita, quello del matrimonio e i loro genitori, Don Mimì, interpretato da Michele Placido e Ninella, ruolo che Ponti ha affidato a Maria Pia Calzone.

Due genitori che un tempo si erano amati, ma non avevano mai coronato il loro sogno con un anello al dito. Piuttosto la vita li aveva condotti lungo strade diverse, per poi riportarli, improvvisamente, di nuovo vicini. “Un film corale – l’ha definito Scamarcio – dove tutti i personaggi hanno una nota stonata e vengono raccontati attraverso i propri difetti”. Alla fine – come spiega il regista – “Io che amo solo te (nelle sale dal 22 ottobre), “è una storia d’amore dove tutti mentono, negano, giurano il falso, ma tutto viene fatto in nome di una ricerca della felicità e della speranza”.

Un film che si preannuncia come un viaggio nella vita, ironico e malinconico, dove ci si immedesima e ci si ritrova. Una pellicola, prodotta da Fulvia e Federica Lucisano, in collaborazione con Rai Cinema, che porta a riflettere sui sentimenti e su quell’amore che tutto fa girare. Quell’amore per cui si fanno scelte o quello a cui si rinuncia. Un film sul destino che torna a bussarti alla porta quando meno te l’aspetti. Sul vento di maestrale, pronto a cambiarti di nuovo la vita, mentre rimani impotente, a lasciare che faccia tutto lui.

 

Nel cast del film, che sarà presentato in anteprima al cinema Principe di Firenze il 21 ottobre, ci sono anche Luciana Littizzetto, Eva Riccobono, Michele Venitucci ed Enzo Salvi. Io che amo solo te, è invece interpretata, nella scena più struggente del film, da Alessandra Amoroso. L’incasso della serata, promossa da Rai Cinema e Quelli della Compagnia con la collaborazione di Stasera al Cinema Gruppo Fcv, sarà devoluto a Corri la Vita, per la lotta al tumore al seno.

sfoglia la gallery

Costo biglietto: 8 euro (6 euro per i possessori della tessera Firenze al Cinema) www.staseraalcinema.it

 

 

I più popolari su intoscana