John Mayall a Firenze: un cuore blues che batte da 85 anni

Lunedì 25 marzo in concerto al TuscanyHall uno dei punti di riferimento della scena blues mondiale

John Mayall tornare a ruggire con una serie di concerti che lo vedrà protagonista, la prossima primavera, sui palchi italiani. Lunedì 25 marzo il leone di Manchester sarà al TuscanyHall (ex Obihall) di Firenze. Il tour è il regalo che John Mayall si concede, e che condivide con i suoi fan, per festeggiare l’85esimo compleanno. Se non bastasse c’è anche il nuovo album “Nobody Told Me”, fresco di stampa.

John Mayall nel 2013 ha firmato con l'etichetta del produttore discografico Eric Corne, la Forty Below Records, e da allora sta vivendo un’autentica rinascita artistica, inclusa l'introduzione del suo nome nella Blues Hall of Fame. “Nobody Told Me” vanta inoltre una lista impressionante e variegata di collaborazioni, con chitarristi come Joe Bonamassa, Carolyn Wonderland, Todd Rundgren, Larry McCray, Alex Lifeson e Stevie Van Zandt, alcuni dei quali saranno al fianco di Mayall durante il tour. L’album è stato registrato presso lo Studio 606 in California sulle stesse leggendarie consolle che hanno prodotto i più importanti dischi del rock anni ’70.

"Questo progetto è stato realizzato con amore e non vedo l'ora che la gente senta i fuochi d'artificio che sprigiona - ha spiegato John Mayall - il tempo è volato da quando siamo stati dal vivo in Europa l’ultima volta. Carolyn Wonderland si unirà a noi con le sue incredibili doti alle sei corde, Greg Rzab e Jay Davenport saranno la mia potentissima sezione ritmica, come sempre. Il blues è più forte che mai!”.

Ad aprire la serata alle 20.15 sarà Francesco Piu artista sardo che porterà sul palco una miscela esplosiva di blues, funky e rock in chiave acustica. Il cantante e chitarrista, classe 1981, ha all’attivo diversi album ed in passato ha avuto l’occasione di esibirsi in apertura ai concerti di artisti internazionali, tra i quali Joe Bonamassa, Roy Rogers e Johnny Winter, ma anche connazionali come Davide Van De Sfroos, Eugenio Finardi e Fabio Treves.

Per informazioni:
tel. 055.667566, 055.6504112
www.bitconcerti.it

Biglietti posti numerati (compresi diritti di prevendita)
1° settore 46 euro
2° settore 40,25 euro
3° settore 34,50 euro

Prevendite:
Box Office Toscana
www.boxofficetoscana.it
tel. 055.210804
TicketOne
www.ticketone.it
tel. 892.101

21/03/2019