Cultura/

La musica entra a Palazzo Pitti: il museo diventa una sala da concerto

In autunno e in primavera in programma due festival di musica classica che vedranno esibirsi giovani talenti

Palazzo Pitti apre le sue porte alla musica, diventando una magnificente sala da concerto per classica, con giovani talenti impegnati a proporre brani dei più importanti compositori della storia, da Cherubini a Puccini, da Rossini a Listz, passando per Tchaikovsky, e ancora Bach, Beethoven, Brahms.

Una piccola rivoluzione musicale, frutto dell’accordo tra le Gallerie degli Uffizi e l’associazione Musica con le Ali: ogni anno, in base all’intesa, ci saranno due festival di una settimana ciascuno, in autunno e in primavera.
I primi due appuntamenti, per la stagione 2017-2018, si terranno dal 21 al 25 novembre e dal 27 febbraio al 3 marzo del prossimo anno nella Sala del Fiorino, che vedranno esibirsi saranno i giovani musicisti selezionati dall’associazione.

I più popolari su intoscana