Ambiente/

La provincia di Siena è rinnovabileAl via bando che incentiva il solare

Un fondo da 100mila euro dstinato a chi sceglie di realizzare piccoli impianti fotovoltaici

energierinnovabili

Continua a puntare con decisione sulle rinnovabili e sullo sviluppo di piccoli impianti a basso impatto ambientale la Provincia di Siena, che mette a disposizione un fondo di 100mila euro, da aggiungere alle risorse investite sul bando 2011 per l’erogazione di contributi in conto capitale, destinati a chi sceglie di realizzare piccoli impianti fotovoltaici.
Possono partecipare al bando cittadini privati, condomini di unità abitative e/o edifici e piccole e medie imprese con sede operativa in provincia di Siena.

LE TIPOLOGIE DI IMPIANTI
– Sulla base di quanto disposto dal Terzo e Quarto Conto Energia, sono tre le tipologie di impianti che potranno essere ammesse ai finanziamenti: gli impianti «su edifici»; quelli «integrati con caratteristiche innovative» e quelli «a concentrazione». Il tetto di potenza massima ammissibile per ricevere l’incentivo è di 20 kWp per impianti con caratteristiche innovative e a concentrazione e di 3kWp per gli impianti su edifici. La percentuale di contribuzione rimane fissa: 25 per cento per impianti innovativi; 20 per cento per quelli a concentrazione e 15 per cento per gli impianti su edifici. Il bando, aperto fino all’esaurimento dei fondi, può essere scaricato sul sito della Provincia di Siena, www.provincia.siena.it, e sul sito di Apea, all’indirizzo www.apea.it nella sezione “Download”.

“La Provincia di Siena – spiega Gabriele Berni, assessore provinciale all’ambiente – ha scelto di rifinanziare il bando sul fotovoltaico, consapevoli che potrebbe essere l’ultima tranche di risorse erogabili. Il bando è una delle azioni più incisive sul fronte della diffusione di impianti piccole dimensioni per la produzione di energia rinnovabile e della riduzione di emissioni di Co2. Dal 2008 ad oggi, grazie ai precedenti bandi, sono stati realizzati sul territorio provinciale 692 impianti, con una potenza installata complessiva di 4.338,02 kWp e una produzione attesa di 5.423 MWh. Grazie a queste azioni, stiamo risparmiando oltre 2.982 tonnellate di Co2 all’anno. Oltre alle importanti ricadute ambientali, è importante sottolineare che i bandi hanno prodotto un investimento complessivo di circa 22 milioni di euro a beneficio dell’economia locale. Il nostro impegno, anche per il futuro, sarà quello di continuare a diffondere una cultura green in provincia di Siena, coinvolgendo e facendo partecipare attivamente all’obiettivo di ‘Siena Carbon Free 2015’ cittadini e imprese”.

I più popolari su intoscana