La Valdelsa capitale della musica elettronica con il festival WildElsa

Dal 15 al 18 settembre quattro giorni di concerti e arti digitali in sei locations storiche tra San Gimignano, Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi

Mancano ormai pochissimi giorni all’inizio di WildElsa il primo festival di musica elettronica ed arti digitali organizzato in Valdelsa. Un Festival ambizioso, che coinvolgerà più comuni, con un ricchissimo e fitto alternarsi di appuntamenti: per quattro giorni sono in programma ben sei eventi, in sei diverse locations tra San Gimignano, Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi. Il Festival è promosso dall’associazione AudioPump’n’Flex che, in dieci anni di attività, si è affermata in Valdelsa come portavoce della musica elettronica di qualità, invitando ad esibirsi, nella provincia tra Firenze e Siena, artisti di fama nazionale ed internazionale.

Si parte giovedì 15 settembre alla Rocca di Staggia, con il concerto della stilosissima e chiaccheratissima band torinese Niagara, aperto dal live elettronico di Superflu, sonorità elettroniche rilassate e ritmi ipnotici accompagnate dalle videoproiezioni di Duccio Nacci e Samu Piras sui bastioni della Rocca.

Venerdì dalle 19 a mezzanotte, nel punto panoramico del Baluardo di Colle Val d’Elsa ci sarà quello che in gergo viene chiamato ‘boiler stage’: djs set electro e house ripresi dalle telecamere di ‘Inside Club’, impreziositi dall’istallazione luminosa della light designer Claudia Tabbì; ospite del programma il dj e producer pistoiese CYB. A seguire, dalle 23.00 fino a tarda notte, il party AudioPump’n’Flex alla piscina Olimpia, con i pratesi Otto & John Holys a guidare la notte electro/techno del WildElsa Festival.

Sabato 17 dalle 19 alle 24 uno dei live più coinvolgenti e apprezzati del panorama italiano attuale, dopo un’estate che lo ha visto protagonista su tutte le radio della penisola con i singoli “L’ultima festa” e “Le voci”, l’artista piemontese Cosmo si presenta nella splendida Rocca di San Gimignano. L’after show sarà questa volta al Tortuga Club di Poggibonsi, dalle 23. Head liners della serata i Funk Rimini, direttamente dalla riviera romagnola per animare il party ElectroFunk e Italo Disco targato AudioPump’n’Flex.

Domenica 18 Settembre,
il Private party di chiusura del Festival, con la partecipazione, tra gli altri, della leggenda del Club Imperiale dj Ciro. La location resta al momento segreta e per accedervi è necessario un invito personale.

Per informazioni:
http://www.wildelsa.com/



13/09/2016