Ambiente/

Le proposte elettrizzanti di Enel per la primavera

Si parte domenica 18 aprile con la XIII “Gran Fondo Paolo Bettini – La geotermia”

Con questo week end tornano gli eventi “elettrizzanti” di Enel che accompagneranno i cittadini toscani ed i turisti attraverso la primavera e l’estate fino ad ottobre. La stagione 2010 delle iniziative Enel si apre con tre manifestazioni che collegano l’energia allo sport, alla cultura e alle bellezze dei territori.
Si comincia con la XXV Festa dell’Azalea a Borgo a Mozzano: sabato 17 e domenica 18 aprile, dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 17, Enel Green Power aprirà al pubblico il passaggio sullo sbarramento che per l’occasione diventerà un balcone di azalee affacciato sulle arcate irregolari del Ponte del Diavolo. Novità di quest’anno, il concorso “Catch the bridge”: la fotografia più bella al Ponte del diavolo scattata dallo sbarramento diventerà il simbolo per la campagna di promozione del turismo nel territorio.
Dall’idroelettrico al geotermico, domenica 18 aprile Enel Green Power promuove la XIII “Gran Fondo Paolo Bettini – La geotermia”, che vedrà il campione Bettini e 1.100 corridori pedalare lungo i saliscendi dei territori geotermici.
A Monterotondo Marittimo, infine, la centrale Nuova San Martino aprirà le porte al pubblico in occasione della decima edizione de “I Giorni delle Rinnovabili – Impianti aperti ai cittadini” promossa da ISES Italia. Visite guidate all’impianto geotermico – che, con una potenza installata di 40 MW, soddisfa il fabbisogno energetico di oltre 100.000 famiglie toscane – e altre attrazioni tra cui torneo di calcio geotermico e spuntino al vapore.

Topics:

I più popolari su intoscana