Attualità/

Livorno, “Un canestro contro l’indifferenza”

Abdul Jeelani insieme ai grandi ex campioni del basket livornese e alla Nazionale di basket Artisti faranno rivivere un mitico derby anni ’80. L’incasso della serata ai progetti Colors, Hands for Haiti e Associazione Sogni Onlus

La Nazionale Basket Artisti (NBA) e Progetto Colors hanno deciso di regalare un amarcord a tutti gli appassionati del basket organizzando per lunedì 5 marzo alle ore 20.45 al PalaMAcchia di via Allende un derby denominato "Un canestro contro l’indifferenza" per riportare sul parquet colui che lo infiammò nei primi anni 80: l’americano Abdul Jeelani. E con lui i grandi protagonisti degli ultimi trent’anni della pallacanestro labronica, supportati da artisti e giornalisti che torneranno ad indossare le magiche divise.

Per le tifoserie quella di questa sera sarà dunque l’occasione per rivivere una grande emozione e rivedere in campo i personaggi degli anni d’oro. I biglietti (costo 10 euro posto unico) sono disponibili in prevendita presso il Chiosco Fonti del Corallo, in tutti i punti prevendita Booking Show in città, oppure on line su www.bookingshow.it.

L’incasso della serata (decurtate le spese di organizzazione) sarà devoluto ai progetti Colors, Hands for Haiti ed Associazione Sogni Onlus. Lunedì 5 marzo sul parquet del PalaMacchia ci saranno con le loro vecchie maglie: Abdul Jeelani, Flavio Carera, Massimo Giusti, Andrea Forti, Alessandro Fantozzi, Giovanni Diana, Sandro dell’Agnello, Ciccio Grasselli, Matteo Lanza, Luca Silvestrin, Alberto Bucci, Vasco Suggi, Claudio Bonaccorsi, Roberto Creati. E poi per la Nazionale Artisti: Ringo, Stefano Nosei, Simone Santi, Mino Taveri, Gianguido Baldi, Ciccio Dellafiori, Antonello Riva, Massimo Sabbadin, Stefano Villani, Marco Galli.

I più popolari su intoscana