Maiano borgo dell’arte: in mostra 100 artigiani e artisti da tutta Italia

Lo storico paese vicino Fiesole sabato 1 e domenica 2 aprile si apre al pubblico per l'evento dedicato all'artigianato e ai prodotti tipici

Appuntamento con l'artigianato artistico e i prodotti tipici per un weekend di primavera speciale: sabato 1 e domenica 2 aprile scultori, pittori, artigiani, sarti, marmisti e produttori di cibo si incontrano nel borgo medievale di Maiano. Lo storico paese vicino Fiesole, famoso per essere stato luogo natio di grandi artisti, si apre al grande pubblico ospitando oltre cento tra artigiani e artisti provenienti da tutta Italia che venderanno le loro piccole e grandi opere ai visitatori, molte delle quali create e modellate dal vivo.

Si tratta dell’appuntamento "AAA Arte Artigianato e Agricoltura", evento unico nel suo genere, giunto alla quinta edizione e promosso dalla Fattoria di Maiano. Due giorni all'insegna delle creazioni e dei prodotti di qualità alla scoperta di un antico borgo che apre i suoi spazi esterni ed interni. In programma anche il simposio di scultura sul legno con gli scultori Francesco Battaglini, Roberto Coccoloni, Luca Mammarelli ed altri.

Anche quest’anno sarà aperto il Botanic Garden con la fattoria laboratorio con visita agli animali ed al Parco Romantico della Regina inaugurato nell'aprile del 1893 dalla Regina Vittoria d’Inghilterra (fu luogo di lavoro di Michelangelo, Benedetto e Giuliano da Maiano e Boccaccio e location del film 'Camera con vista' vincitore di 3 premi Oscar nel 1987) e i cui percorsi sono stati magistralmente recuperati ed ampliati fino a 15 km per coprire gli oltre 50 ettari tra campagne e boschi .La ristorazione sarà garantita dal ristorante Lo Spaccio che, per l'occasione, preparerà menù semplici e tradizionali dell’enogastronomia toscana.

31/03/2017