Migliore assicurazione auto Scegliere attraverso il web

di Francesco Tempesta

Orientarsi fra le assicurazioni online per auto nei capoluoghi toscani: la geografia dell'Rca in regione, dall’economica Siena fino alla costosa Massa

Gli automobilisti toscani si trovano ogni anno nella difficile condizione di dover decidere il da farsi relativamente alla propria polizza auto: se confermare il contratto in essere o confrontare le migliori assicurazioni auto sul mercato per puntare, se possibile, a un risparmio ulteriore.

Con l’aiuto del servizio di confronto SuperMoney, fronteggiare l’obbligo di responsabilità civile con maggior serenità è fattibile grazie alla panoramica delle tariffe Rca più economiche in Toscana messe a disposizione dal comparatore. Il profilo di confronto prenderà in esame una Volkswagen Golf (CU 1) e valuterà i prezzi rilevati in tutte le città capoluogo.

L’offerta più economica a Firenze risulta essere quella della polizza Direct Line, che propone un prezzo speciale per le nuove attivazioni online (480,23 euro all’anno anziché 516,38 euro). A seguire c’è Quixa, assicurazione online del gruppo francese Axa, e Linear: hanno rispettivamente un costo annuo di 528,79 e 803,21 euro.

Ad Arezzo si ritrovano le stesse compagnie, ma i costi sono leggermente più bassi: Direct Line (444,50 euro), Quixa (455,12 euro) e Linear (623,34 euro). Uguale situazione a Grosseto: le polizze Direct Line e Quixa, sempre al primo e secondo posto, si mantegono sui 449,54 e 498,17 euro mentre Linear registra un calo attestandosi sui 552,52 euro.

Siena
vede ripetersi la stessa classifica, ma le tariffe di questa città sono quelle più basse in tutta la regione: Direct Line (358,72 euro), Quixa (447,44 euro), Linear (581,93 euro).

Massa è una delle città più care dal punto di vista dell’assicurazione auto: Direct Line (626,13 euro); Quixa (736,93 euro) e Linear (1.051,73 euro). Anche a Pistoia, fatta eccezione per Direct Line (598,52 euro), è possibile superare i mille euro: Linear e ConTe.it richiedono un esborso annuo di 1.015,85 euro e 1.319,49 euro. Abbiamo quindi Prato con Direct Line (621,08 euro) fisso alla prima posizione. Seguono Quixa (916,53 euro) e Linear (1.115,46 euro).

A Livorno, dopo Direct Line (459,62 euro) e Quixa (508,15 euro), al terzo posto si posiziona una new entry, ConTe.it (784,97 euro). Anche Lucca vede risalire le offerte della stessa compagnia: Direct Line (560,54 euro); Quixa (578,16 euro) e ConTe.it (785,34 euro). A Pisa, ConTe.it raggiunge il secondo posto a 872,11 euro mentre al primo si conferma Direct Line con 499,99 euro. Infine, c’è Linear con 890,97 euro.

11/09/2013