Viaggi/

Montagna toscana tra neve e sole Sci: piste aperte fino a Pasqua

Cime innevate, impianti open e offerte per lo sci di primavera. E per gli sportivi non mancano gare ed eventi

sci

E’ arrivata la primavera e la montagna toscana offre il suo lato migliore, consentendo agli appassionati di sci di poter divertirsi fino a Pasqua. Confermata infatti l’apertura delle piste, perfettemante innevate.  In particolare l’Amiata e le località della Garfagnana saranno “open” fino al 6 aprile, poi la stagione si chiuderà. All’Abetone gli impianti rimarranno aperti anche dopo le festività ed è probabile che la stagione, come già avvenuto in molte occasioni, si prolunghi per tutto il mese di aprile. Alla Doganaccia impianti aperti anche ad aprile, fino a che le condizioni di innevamento lo permetteranno.

 

Tante anche le offerte, per l’ultimo mese da dedicare allo sci: sull’Amiata  skipass feriale a 14 euro per gli adulti e a 11 euro per i bambini sotto gli 11 anni. Sempre nei giorni feriali interessanti sconti anche per la scuola di sci. All’Abetone il martedì e il venerdì lo skipass costa 26,50 euro e prosegue l’offerta 4×5, con uno skipass omaggio ogni quattro acquistati; al Casone di Profecchia in Garfagnana sci gratis per adulti e bambini oggi (venerdì 20 marzo), il 27 marzo e il 3 aprile.

Non mancano, poi, gli eventi.  Innanzitutto l’agonismo, dei piccoli e dei grandi. All’Abetone fino al 21 marzo sono in corso le finali del 33° Pinocchio sugli sci. E’ stata un’intera settimana dedicata allo sport giovanile, per le categorie da Baby ad Allievi, con la presenza di oltre 1000 piccoli atleti giunti da ogni parte d’Italia e di 300 ragazzi provenienti da 40 diverse nazioni, comprese le neo arrivate Isole di Tonga e Corea del sud. Archiviato l’agonismo dei piccoli, dal 22 al 28 marzo l’Abetone ospiterà gli atleti master (over 30), per il Criterium Mondiale di categoria. Previste gare di Slalom, Gigante e Super gigante, alle quali prenderanno parte circa 500 atleti provenienti da tutta Europa, oltre che da Usa, Canada, Giappone, Australia e Nuova Zelanda.

Ci sono poi iniziative dedicate a integrazione e solidarietà. In Val di Luce (Abetone) il 21 marzo si terrà il trofeo Mirco Mori: oltre 300 concorrenti si sfideranno sulla Pista Farinati e l’incasso sarà devoluto in beneficenza per la costruzione di un Ospedale a Kinshasa nella Repubblica del Congo. Il 26 marzo “Sport per tutti sulla neve”, giornata dell’integrazione rivolta alle scuole, organizzata dalla Provincia di Pistoia e dall’Ufficio scolastico provinciale in collaborazione con la Regione Toscana; i ragazzi disabili e i loro compagni normodotati avranno la possibilità di trascorrere tutti insieme una piacevole giornata in montagna. Per chi vuole divertirsi, segnaliamo infine il 22 marzo nel parterre dell’Ovovia “Surfatutto” discesa su neve con mezzi auto costruiti.

Potrebbero interessarti anche:

Giornate Fai di Primavera: porte aperte per scoprire i tesori toscani

Invasioni digitali a Magliano sulle orme dei Templari

Treno dei sapori: viaggio a vapore nelle Terre di Arezzo

Topics:

I più popolari su intoscana