Salute/

Mugello, uno studio ci dirà come invecchiare

L’indagine epidemiologica verrà condotta in 9 comuni su 660 ultra 90enni mugellani

Sono 660 gli ultra 90enni mugellani che verranno “studiati” da “Mugello Study”, una ricerca epidemiologica coordinata dal responsabile scientifico, prof. Claudio Macchi, promossa e condotta dalla Fondazione Don Gnocchi in collaborazione con l’Università di Firenze e la Società della Salute Mugello. L’obiettivo è valutare le differenze tra invecchiamento “normale” (non associato a malattie) e invecchiamento “comune” (associato a malattie, generalmente di tipo cardiovascolare) anche in relazione alla autonomia e alla abilità motoria, in una fascia di età molto avanzata, per la quale non esistono dati conclusivi neppure nella letteratura internazionale.
Gli oltre 600 anziani che hanno superato i 90 anni d’età residenti nei 9 comuni del Mugello saranno contattati tramite i medici di famiglia e sottoposti a test medici, e in particolare a una visita multidimensionale geriatrica ad ampissimo raggio con la valutazione di numerosi fattori quali l’eventuale deterioramento cognitivo, l’eventuale disabilità, la depressione, la qualità della vita, l’attività fisica svolta nell’ultimo anno, la forza isometrica della mano, la dieta, la qualità del sonno, la paura di cadere, il rischio di disabilità incidente, la spesa calorica giornaliera media, il numero dei passi, la durata delle fasi di sonno, di riposo e di attività fisica. Sarà eseguito anche un prelievo di sangue per svolgere esami specifici.
La partecipazione allo studio prevede la firma del consenso informato e non richiede alcun onere a carico degli anziani, che verranno raggiunti al proprio domicilio da medici ricercatori appositamente preparati, previo accordo telefonico con l’interessato o i suoi familiari e con il consenso del medico curante.
Per ulteriori e maggiori informazioni ci si può rivolgere alla Società della Salute Mugello al numero di telefono 055 8451430, mail: sds.mugello@asf.toscana.it, www.sdsmugello.it.

I più popolari su intoscana