Ambiente/

Nasce un gruppo d’acquisto vegano in Toscana

Anche più rigorosi vegetariani hanno il loro primo gruppo d’acquisto solidale

ragazzi nella natura

Adesso anche i più rigorosi tra i vegetariani avranno il loro G. A.S., gruppo di acquisto solidale cioè quei sistemi di acquisto chelegano consumatori e produttori (soprattutto locali) da un pattofiduciario basato su valori comuni. Vagani, in questo caso. Non sonomolti i produttori vegani in Toscana, il primo elenco presentato in Conferenza Stampa ne conta meno di venti. Comunque un segno che lecose stanno cambiando. Il Gas vegano avrà infatti un ruolo importante anche da un punto di vista culturale per far conoscere i valori vegania chi non li conosce, ovvero una dieta e uno stile di vita che esclude l’uso di prodotti di origine animale come cibo e per qualsiasi altroscopo, compreso il vestiario. Insomma l’idea di fondo è che l’uomo è un animale come gli altri. Di conseguenza cio che non si fa con l’uomonon si fa nemmeno con gli altri animali.

Fonte: Toscana TV

I più popolari su intoscana