Norman Cook in arte Fatboy Slim incendia il dancefloor del Tenax

Venerdì 27 gennaio tutti pronti a scatenarsi in pista, torna per la terza volta a Firenze il DJ di Brighton

“Weapon of Choice”, “Rockafeller Skank”, “Right here, right now”, “Gangster Trippin”, “Praise You” chi non si ricorda questi brani memorabili accompagnati da altrettanto memorabili video? L'artefice è Mister Cook in arte Fat Boy Slim letteralmente il "ragazzino grasso dimagrito" re della dance music degli anni Novanta. Venerdì 27 gennaio dj di Brighton tornerà padrone della consolle del Tenax per la terza volta consecutiva in tre anni.

Fatboy Slim ha contribuito a riscrivere le regole del dancefloor combinando fra loro hip hop, breakbeat, rock, acid house e R&B e facendo ballare milioni di persone in tutto il pianeta. Il suo stile musicale è stato definito da lui stesso “Big Beat”, in onore del suo piccolo club, il Big Beat Boutique di Brighton.

Impossibile non menzionare le sue collaborazioni con Madonna e Robbie Williams, così come quella con i Blur, i Buena Vista Social Club e David Byrne.  Altrettanto impossibile non menzionare lo storico party sulla spiaggia di Brighton del 2002 dove si radunarono 250mila persone, la sua performance durante cerimonia di chiusura delle Olimpiadi del 2012 e la sua esibizione davanti alla Muraglia cinese nel 2011.

Grande appassionato di calcio, possiede persino il 12% delle quote della squadra di Brighton, nel 2014 ha dato i natali al disco “Bem Brasil”, una sorta di colonna sonora alternativa degli ultimi mondiali di calcio dove trovano spazio inediti e remix realizzati da nomi noti della scena clubbing mondiale tra cui DJ Fresh, Gregor Salto, Psychemagik, Eats Everything, Dimitri Vegas & Like Mike, Claude Von Stroke e Joey Negro.

Aprirà  la serata Fabio della Torre; fondatore della fiorentina Bosconi Records, nonché parte del progetto Minimono assieme ad Ennio Colaci.

Venerdì 27 gennaio 2017
FATBOY SLIM
Fabio Della Torre
Apertura porte ore 22:30
Ingresso (vietato ai minori di 18 anni) 30 € + d.p (prevendite in esaurimento)
www.tenax.org

24/01/2017