Palio di Siena: la Lupa fa 'cappotto' e vince il Palio dell'Assunta

di Costanza Baldini

Dopo aver vinto il Palio del 2 luglio la contrada della Lupa vince anche quello del 16 agosto

Si è tenuto il Palio di Siena del 16 agosto dedicato alla Madona dell'Assunta. La gara non si presentava di facile pronostico in quanto correvano ben quattro cavalli che hanno in passato già vinto il Palio ovvero: Mississippi per la Tartuca, Morosita Prima per il Drago, Oppio per l'Aquila e Preziosa Penelope per la Lupa, contrada che aveva già vinto con lo stesso cavallo e lo stesso fantino Jonatan Bartoletti il palio dello scorso 2 luglio. Un unico cavallo esordiente Remistirio per il Liocorno.

Due le coppie di contrade rivali in piazza: Aquila-Pantera e Civetta-Leocorno. Sette le Contrade che avevano già corso il Palio del 2 luglio: Bruco, Aquila, Drago, Giraffa, Tartuca, Nicchio e Lupa. Rivali nella corsa padre e figlio ovvero: Luigi Bruschelli (Trecciolino) per la Tartuca e Enrico Bruschelli per il Nicchio. Questo l'ordine di ingresso al canape: Nicchio, Civetta, Giraffa, Aquila, Pantera, Drago, Bruco, Liocorno, Lupa con Tartuca di rincorsa.

Dopo ben due partenze annullate la gara ha visto in testa a contendersi il Palio Nicchio, Drago e Lupa. Il Nicchio è caduto e dopo il testa a testa tra la Lupa e il Nicchio, è stata la Lupa a vincere il Palio del 16 agosto con lo stesso fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio alla sua quarta vittoria e il cavallo Preziosa Penelope. Erano 27 anni che la Lupa non vinceva il Palio e in un anno il 2016 la Lupa ha vinto due palii, è un "cappotto" storico.

Il 'cappotto' non si verificava dal 1997 con la doppia vittoria della Giraffa, ma quello 'fotocopia', invece, non accadeva dal 1933, quando la Tartuca vinse sia a luglio sia ad agosto con il fantino Fernando Leoni detto Ganascia sul cavallo Folco.

Alla contrada vincitrice è stato assegnato il Drappellone dall'artista belga Jean-Claude Coenegracht, è dedicato al settantesimo anniversario del voto delle donne. Al Palio di Siena era presente tra il pubblico anche sua altezza reale la Regina Olanda e Paesi Bassi Beatrix Wilhelmina Armgard van Oranje-Nassau, accompagnata dalla nuora, la principessa Mabel con le figlie, le principesse Luana e Zaria.

 

16/08/2016